Venerdì 21 aprile 2017

Il Como "sbrana" la Lupa e va ai playoff

COMO-LUPA ROMA 2-1 

Marcatori: Iadaresta al 46' pt; Pessina su rig. al 31, Sperotto al 39' st.

COMO (3-4-2-1): Zanotti; Briganti, Nossa, Fissore (dal 1' st Bertani); Peverelli, Pessina, Fietta (dal 23' st Damian), Sperotto; Di Quinzio, Le Noci (dal 24' pt Cristiani); Chinellato. A disposizione: Crispino, Barlocco, Cicconi, Antezza, Cavalli, Cortesi, Marconi, Piacentini, De Leidi. All. Gallo.

LUPA ROMA (4-3-1-2): Bremec; Cafiero, Antonelli (dal 12' pt Rosato), Gigli, Sfanò (dal 31' st Aloi); Corvesi, La Camera, Garufi; Scicchitano (dal 13' st Mazzarani); Mastropietro, Iadaresta. A disposizione: Brunelli, Valotti, Proia, Cavagna. All. Di Michele.

Arbitro: Tursi di Valdarno.  

NOTE - Spettatori 740 paganti, abbonati 1.179, incasso di 11.525,90 euro. Ammoniti: Nossa, Corvesi, Cafiero. Angoli: 3-3.

48' - Finita! Il Como vince 2-1 e si qualifica matematicamente per i playoff.

45' - Tre minuti di recupero.

40' - GOOOOOOOOOOLLLL!! - Sorpasso! Il Como colpisce in contropiede: Damian parte centralmente, palla a destra per Chinellato che vede sulla sinistra Sperotto, lo serve e il terzino in diagonale batte Bremec per il 2-1.

34' - Cavalcata di Cafiero: attraversa indisturbato tutto il campo, poi Briganti lo ferma al limite.

31' - GOOOOOOOLLLLL - Pessina spiazza Bremec, pareggio!! Mister Di Michele inserisce subito Aloi al posto di Sfanò.

29' - Rigore per il Como! L'arbitro fischia al termine di un'azione concitata: traversa di Chinellato su cross di Sperotto, Cristiani in semirovesciata viene colpito platealmente da Sfanò. Per l'arbitro è rigore.

24' - Dopo un colpo di testa di Bertani parato da Bremec, la Lupa sfiora il raddoppio: errore di Peverelli sul fondo, Iadaresta serve Mastropietro che calcia rasoterra, ma Zanotti riesce a respingere sulla linea con un piede.

23' - Esce Fietta, entra Damian.

22' - Cross di Di Quinzio, Giggli anticipa Chinellato.

21' - Bella palla in profondità per Chinellato, fermato in fuorigioco dubbio. 

19' - Il primo ammonito della partita è Nossa.

16' - Un Como lento e macchinoso ci prova con Speratto. Botta in diagonale da fuori area, la palla esce di poco alla sinistra di Bremec. 

13' - Nella Lupa fuori Scicchitano, al suo posto Mazzarani.

11' - Schema su punizione, palla in area a Bertani la cui conclusione è rimpallata.

8' - Ci prova ancora Cristiani dal limite, palla fuori.

5' - Como all'attacco, palla invitante al limite per Cristiani che sbaglia completamente la conclusione. 

1' - Si riprende al Sinigaglia: esce Fissore, al suo posto entra Bertani. Difesa a quattro per il Como.

CRONACA SECONDO TEMPO

 

46' - GOL - Lupa in vantaggio con Iadaresta. Su un lungo lancio della difesa, Mastropietro anticipa Fissore di testa, Iadaresta sfugge a Nossa e calcia in porta: decisiva la deviazione di Briganti, la traiettoria spiazza Zanotti già a terra. Finisce il primo tempo. Parziali dagli altri campi: Cremonese-Lucchese 1-0, Piacenza-Livorno 0-0 e Tuttocuoio-Racing Roma 1-1.

45' - Tre di recupero.

38' - Replica Lupa! Uscita di testa di Zanotti al limite, la palla arriva a Iadaresta che dal limite sbaglia completamente la conclusione a porta vuota.

37' - Traversa del Como! La colpisce Peverelli da centro area dopo una bella azione a destra di Di Quinzio.

36' - Punizione dal vertice destro dell'area della Lupa, una chance per il Como! Batte Di Quinzio, sulla barriera.

34' - Occasione per la Lupa Roma! Palla lunga in area, Briganti scivola al limite ma Mastropietro tutto solo calcia alle stelle.

32' - Ritmi un po' lenti, il che favorisce la Lupa che si sta difendendo bene.

26' - Secondo corner per il Como, nell'occasione proteste comasche per un presunto fallo di mano in area della Lupa.

24' - Anche Gallo costretto al cambio: infortunio per Le Noci, al suo posto Cristiani.

20' - Como all'attacco, Le Noci sbaglia l'ultimo passaggio.

18' - Tante partite in contemporanea alle 14.30: Como-Lupa Roma, Cremonese-Lucchese, Piacenza-Livorno e Tuttocuoio-Racing Roma.

16' - Tentativo da fuori area di Fietta, palla a lato.

14' - Si vede la Lupa, colpo di testa fuori di poco di Iadaresta.

12' - Già finita la partita di Antonelli, difensore della Lupa Roma: infortunato, al suo posto entra Rosato.

9' - Dall'altra parte, traversone di Di Quinzio, colpo di testa di Chinellato ma l'attaccante è in fuorigioco.

3' - Peverelli, bel cross da destra, colpo di testa di Le Noci, Bremec para a terra.

1' - Si parte!

CRONACA PRIMO TEMPO

Squadre in campo, tra pochi istanti inizierà la partita. Prima, un minuto di silenzio per ricordare Michele Scarponi, ciclista morto questa mattina in incidente stradale.

Davvero risicata la rosa della Lupa Roma: solo sette i giocatori in panchina per il tecnico Di Michele, ex bomber della Reggina.

Il Como cerca la qualificazione matematica ai playoff nella penultima sfida in casa. L'avversaria di sabato alle 14.30 è la Lupa Roma penultima, squadra in lotta per evitare la retrocessione in serie D. Nel Como out Marconi, che andrà in panchina, possibile un tandem Le Noci-Di Quinzio alle spalle di Chinellato. In tribuna, annunciata Akosua Puni. Arbitra Tursi di Valdarno, cronaca web di Como-Lupa Roma su www.laprovinciadicomo.it.

 

LEGA PRO A, 36ª GIORNATA

Programma - Sabato 22/4, ore 14.30: Como-Lupa Roma 2-1, Cremonese-Lucchese 1-0, Piacenza-Livorno 0-0, Tuttocuoio-Racing Roma 2-1Ore 16.30: Pistoiese-Olbia. Ore 18.30: Giana-Pro Piacenza. Ore 20.30: Alessandria-Renate, Arezzo-Prato, Carrarese-Pontedera. Domenica 23/4, ore 16.30: Siena-Viterbese. 

Classifica - Cremonese 75; Alessandria 71; Arezzo 64; Livorno 63; Giana 60; Piacenza 57; Como 55; Viterbese 52; Renate 50; Lucchese * 48; Pro Piacenza 45; Pistoiese * e Pontedera 42; Siena 39; Tuttocuoio 37; Carrarese 35; ; Prato e Olbia 33; Lupa Roma 31; Racing Roma 29* Penalizzazioni: Lucchese -2, Pistoiese -1.

Prossimo turno (22/4, ore 16.30) - Livorno-Cremonese, Lucchese-Carrarese, Lupa Roma-Alessandria, Olbia-Siena, Pontedera-Piacenza, Prato-Giana, Pro Piacenza-Tuttocuoio, Racing Roma-Pistoiese, Renate-Como, Viterbese-Arezzo.

di SNC Lariosport

© riproduzione riservata