Venerdì 17 marzo 2017

Pareggio del Como in Sardegna, contro l'Olbia finisce 1-1

OLBIA-COMO 1-1

Marcatori:  Pessina (C) al 30'pt, Dametto (O) al 34'pt.

OLBIA (3-5-2): Ricci; Pisano, Dametto, Iotti; Pinna, Feola, Geroni (dal 33'st Benedicic), Piredda, Cotali; Kouko (dal 13'st Ogunseye), Ragatzu (dal 44'st Capello). A disposizione: Deiana, Van der Want, Murgia, Senesi, Muroni, Tette. All. Tiribocchi.

COMO (3-5-2): Zanotti; Briganti, Nossa, Fissore; Marconi, Pessina, Fietta (dal 36'st Le Noci), Damian (dal 29'st Cavalli), Sperotto; Chinellato (dal 9'st Cortesi), Bertani. A disposizione: Crispino, Anteza, Di Quinzio, Cristiani, Peverelli. All. Gallo.

Arbitro: Di Gioia di Nola.

NOTE - Angoli: 8-6.

49' - Si chiude la partita. Il Como torna dalla Sardegna con un pareggio.

45' - Sono quattro i minuti di recupero.

42' - Un altro spunto di Ragatzu, ma la conclusione dal limite è troppo debole.

38' - Gol annullato al Como! Cortesi sguscia sul fondo e mette in mezzo per Cavalli che insacca: secondo l'arbitro la sfera è uscita al momento del cross.

37' - Ci prova Benedicic dal limite, il suo sinistro si perde sul fondo. Nessun brivido per Zanotti.

36' - Ultima sostituzione nel Como: Gallo inserisce Le Noci per Fietta. Ospiti in campo con tre punte nel finale.

35' - Dieci minuti alla fine, ritmi bassi.

33' - Secondo cambio anche per l'Olbia: entra in campo l'ex comasco Benedicic per Geroni.

30' - Iniziativa dell'Olbia, Ogunseye in spaccata viene anticipato da un provvidenziale Nossa.

29' - Altro cambio nel Como: Cavalli rileva Damian.

25' - Ci prova l'Olbia con Ogunseye: sul cross di Ragatzu il colpo di testa del neo entrato si perde sopra la traversa.

23' - Altra occasione per un Como che sembra essersi svegliato: sugli sviluppi di un angolo Briganti calcia clamorosamente alto da cinque metri.

22' - Ancora Como pericoloso!! Damian ripate velocissimo, pesca in profondità Bertani, il cui tiro viene deviato da un difensore in angolo.

21' - Finalmente uno squillo dei comaschi: Bertani scambia con Pessina, il sinistro dal limite si perde di pochissimo sopra la traversa. Dai Como.

17' - Grande chance per l'Olbia su azione d'angolo: Iotti calcia a botta sicura, la difesa lariana riesce a liberare.

15' - Gara più bloccata rispetto al primo tempo: anche il forte vento condiziona le due squadre.

12' - Primo angolo del secondo tempo per l'Olbia: imprendibile la traiettoria di Ragatzu che si spegne sul fondo.

9' - Primo cambio della partita: nel Como entra Cortesi per uno spento Chinellato.

7' - Bertani si procura una punizione sulla destra: Pessina cerca direttamente la porta, Ricci sicuro in presa.

5' - Niente da segnalare nei primi cinque minuti della ripresa. Pisano a terra per un colpo fortuito subito da Bertani.

1' - Si riparte, nessun cambio per le due squadre.

CRONACA SECONDO TEMPO

 

45' - Finisce il primo tempo: 1-1 tra Olbia e Como. Al gol di Pessina ha replicato Dametto.

42' - Bello spunto sulla destra di Bertani, cross rasoterra per Chinellato, fermato dalla difesa.

39' - Punizione velenosa al centro di Pessina, Ricci esce e allontana in tuffo.

38' - Olbia pericolosissimo: cross da destra di Pinna, Feola di testa scheggia l'incrocio dei pali.

34' - Dopo un salvataggio sulla linea di Briganti è angolo per l'Olbia. Calcia Ragatzu, irrompe capitan Dametto che tutto solo devia in rete per l'1-1.

34' - GOL! Pareggio dell'Olbia con Dametto.

30' - Prodezza di Pessina, che su un corto rinvio della difesa sarda calcia al volo di sinistro dove Ricci non può arrivare.

30' - GOOOLLLLL!! Como in vantaggio con un missile di Pessina!

28' - Angolo per l'Olbia: la palla arriva al limite a Piredda, prodezza in tuffo di Zanotti che vola a deviare ancora in corner.

25' - Fasi confuse: nessuna delle due squadre riesce a prendere in mano il gioco con continuità.

23' - Due angoli in successione per il Como: niente da segnalare.

21' - L'Olbia si appoggia sulla coppia Ragatzu-Kouko, la difesa lariana finora è sempre attenta. Como poco incisivo davanti.

18' - Insiste l'Olbia: filtrante di Ragatzu per Kouko, che batte Zanotti in uscita, ma è in fuorigioco.

17' - Ci prova l'Olbia: Feola pesca al centro Kouko, Zanotti neutralizza la conclusione deviata.

15' - Bravissimo Chinellato a liberarsi in area su un lancio da centocampo: Ricci è reattivo sulla conclusione.

10' - Conclusione dal limite di Feola, Zanotti lascia sfilare sul fondo.

9' - Secondo angolo per il Como, procurato da Chinellato: batte Damian, spinta di Nossa e gioco fermo. Nullla di fatto.

7' - Kouko serve Ragatzu in area, cross basso al centro, Briganti anticipa Piredda.

5' - Olbia pericoloso in area con Ragatzu, libera Pessina.

3' - Sugli sviluppi del corner Bertani calcia alle stelle da ottima posizione.

2' - Subito Como vicinissimo al gol: Sperotto sfonda a sinistra e calcia, Dametto salva tutto deviando in angolo.

1' - Si parte: il Como in maglia azzurra, Olbia in bianco. Forte vento in Sardegna.

CRONACA PRIMO TEMPO

 

 

Il Como, dopo la vendita all'asta della società, affronta sabato alle 14.45 l'Olbia in trasferta. I sardi sono reduci da sette ko consecutivi, e devono rinunciare agli squalificati Quaranta e Cossu. Nel Como, problemi fisici per Pessina, Cristiani e Marconi: a sopresa Di Quinzio in panchina. Arbitra Di Gioia di Nola, cronaca web su www.laprovinciadicomo.it

 

 

LEGA PRO A, 30ª GIORNATA

Programma (18/3) - Ore 14.45: Livorno-Viterbese 1-0, Olbia-Como 1-1, Piacenza-Carrarese 1-0, Racing Roma-Giana 1-1, Renate-Arezzo 1-0. Ore 16.45: Lucchese-Pro Piacenza, Lupa Roma-Prato, Pistoiese-Cremonese. Ore 20.45: Siena-Alessandria, Tuttocuoio-Pontedera.

Classifica - Alessandria 63; Cremonese 59; Arezzo e Livorno 53; Giana 50; Piacenza 49; Como e Renate 45; Pro Piacenza e Viterbese 41; Lucchese * 37; Siena 35; Pistoiese 33; Pontedera e Olbia 32; Carrarese 29; Tuttocuoio e Lupa Roma 28; Prato 26; Racing Roma 25.

Prossimo turno - Sabato 25/3, ore 14.30: Alessandria-Racing Roma, Cremonese-Pontedera, Pro Piacenza-Lupa Roma, Viterbese-Lucchese. Ore 16.30: Carrarese-Siena. Ore 18.30: Prato-Livorno, Tuttocuoio-Olbia. Ore 20.30: Giana-Renate. Domenica 26/3, ore 18.30: Como-Piacenza. Lunedì 27/3, ore 20.45: Arezzo-Pistoiese. 

 

di LARIOSPORT Lariosport

© riproduzione riservata