Elle

Regia: Paul Verhoeven

Genere: Drammatico

Anno: 2016

Con: Isabelle Huppert, Christian Berkel, Anne Consigny, Virginie Efira, Charles Berling, Laurent Lafitte, Vimala Pons, Jonas Bloquet

Michèle sembra indistruttibile. Donna d'affari, molto aggressiva, è a capo di una società di videogiochi di successo, lei ha in amore lo stesso atteggiamento spietato che la distingue negli affari. Quando, improvvisamente, viene aggredita in casa propria da uno sconosciuto la vita di Michèle cambia per sempre. Imperturbabile, Michèle è determinata a rintracciarlo. E riesce nell'impresa. Da quel momento fra la donna e il suo aggressore prende forma un gioco del gatto col topo. Ben presto entrambi si trovano coinvolti in una curiosa ed emozionante relazione, che però può, in qualsiasi momento, trasformarsi in un gioco fuori da ogni controllo. A quattro anni di distanza da "Steekspel" del 2012, Paul Verhoeven torna in cabina di regia per portare sul grande schermo un thriller drammatico adattamento del romanzo “Oh...” di Philippe Djian. Protagonista Isabelle Huppert nei panni di una donna profondamente ambigua,estremamente complessa, le cui fantasie contribuiscono a creare un clima inquietante... Acclamato dalla critica e dal pubblico del Festival di Cannes 2016, dove è stato nominato per la Palma d'oro, "Elle" ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Golden Globe per la Migliore attrice protagonista a Isabelle Huppert nel 2017, e il César per il Miglior Film e la Migliore attrice protagonista. Per questa interpretazione Isabelle Huppert ha ottenuto, inoltre, la candidatura agli Oscar come Migliore attrice protagonista.