Noi siamo tutto

Regia: Stella Meghie

Genere: Drammatico

Anno: 2017

Con: Nick Robinson, Amandla Stenberg, Taylor Hickson, Ana de la Reguera, Peter Benson, Anika Noni Rose, Dan Payne, Farryn VanHumbeck, Danube Hermosillo, Robert Lawrenson, Allison Riley

Madeline Whittier, Maddy, è una ragazza di diciassette anni afflitta da una malattia rara che la costringe in casa 24 ore su 24. Cresciuta tra quattro mura senza aver fatto le esperienze dei suoi coetanei, con la sola compagnia della madre e dell'infermiera Carla, Maddy non ha mai neppure visto da vicino lil mare e la spiaggia. I libri sono i soli a regalarle le avventure che la vita non le concede. Maddy è ormai rassegnata a vivere una vita priva di emozioni vere e legami affettivi, almeno fino al giorno in cui un camion in movimento imbocca il vialetto. Nella casa accanto sono arrivati i Bright che, come il costume del buon vicinato richiede, spediscono a casa di Maddy il figlio Olly perché si presenti portando loro un ciambellone appena sfornato. Olly intravede Maddy nonostante lei cerchi di nascondersi in camera sua e da quel momento prova a comunicare con lei in tutti i modi possibili: sms, biglietti di carta e attraverso i vetri. Tra i due nasce in questo modo una tenera amicizia, destinata a sfociare in un legame profondo e indissolubile che saprà oltrepassare la porta chiusa a chiave... Amandla Stenberg ( che ricordiamo in "Hunger Games" 2012 e nella serie tv "Sleepy Hollow") e Nick Robinson (visto in "Jurassic World" nel 2015 e "La quinta onda" nel 2016) sono i protagonisti del dramma sentimentale diretto da Stella Meghie, qui alla seconda regia dopo "Jean of the Joneses" del 2016, e basato sul romanzo omonimo di Nicola Yoon.