Astrofili, comincia il corso di astronomia pratica

Nel pomeriggio prima lezione del nuovo corso di astronomia pratica del Gal (Gruppo astrofili lariani), mirato a conoscere il cielo ed imparare la geografia astronomica ad occhio nudo, aiutandosi soltanto con l’astrolabio, il binocolo ed il puntatore laser. Ritrovo alle 17.30 nella vecchia sede del Gal, in via Cesare Cantù, e salita fino al prato antistante l'ex albergo in località La Salute; in programma l'osservazione dei pianeti Saturno, Urano e Nettuno, della nebulosa di Orione (M42), dell'ammasso delle Pleiadi (M45), del doppio ammasso di Perseo (Ngc 869/884) e della galassia di Andromeda (M31). Al termine dell’osservazione, prevista per le 20.30 circa, pizzata in compagnia. In caso d'impraticabilità per neve della postazione in quota, l’osservazione si terrà nel piazzale dell’oratorio della parrocchia della frazione Carcano, in via Don Carlo Belloni. In caso di maltempo persistente sarà annullata. M. Del.