Panorami viennesi al Carducci

La stagione concertistica numero 115 dell’associazione Carducci si apre domenica 15 alle 11 con i Panorami viennesi di Marco Testori. Direttamente da Lisbona, il violoncellista comasco accompagnato da Costantino Marcoprimiano porta un affascinante programma da Hummel (La bella capricciosa) a Beethoven (Sonata op. 5 n. 2) e Ries (Grande Sonate op. 125). Sonorità raffinate impreziosite dal fortepiano originale Carl Stein del 1830, appositamente portato al Salone Musa di viale Cavallotti sede del concerto. s.lam.