Venerdì 06 aprile 2012

Paratie, blitz della finanza
Inchiesta sul concorso di idee

COMO Anche la procura di Milano sta indagando sul progetto paratie. I finanzieri hanno effettuato alcuni blitz nelle sedi comasche e milanese della Soprintendenza e nel settore "gare e contratti" della Regione Lombardia. Sotto inchiesta il concorso per il bando di idee per ridisegnare il lungolago, dopo il grande pasticcio del muro.

La magistratura milanese sta indagando per abuso d'ufficio: l'indagine è a carico di ignoti, al momento. Il concorso di idee, costato 500mila euro, era finito con un buco nell'acqua.

p.moretti

© riproduzione riservata

Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
perugino scrive: 06-04-2012 - 23:48h
altro che ""ignoti""" sappiamo ben di chi si tratta....speriamo che questi responsabili vengano puniti in modo esempleare e che la Procura non ceda a .......
albertolatini scrive: 06-04-2012 - 17:02h
E il Pdl ha la faccia tosta di lasciarmi nella buca delle lettere un manifestino con scritto: "Como merita rispetto". Comaschi, SVEGLIAMOCI!!!