Martedì 05 marzo 2013

Le mogli litigano per le scarpe
Tra mariti volano le martellate

CANTU' Il furto, o presunto tale, di un paio di scarpe da donna.
Sarebbe questo il movente della lite furibonda sfociata in un tentato omicidio che ieri pomeriggio ha allarmato e insanguinato via Vergani, nei pressi del civico 7, all'incrocio con la via Saffi e la via Longhi.

Protagonisti della lite a colpi di martello due uomini, entrambi di origine nigeriana, che abitano con le rispettive famiglie in largo Adua.
Stando alle prime, concitate ricostruzioni, uno dei due avrebbe aggredito l'altro a colpi di martello. Ferita al capo, la vittima di 38 anni è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata all'ospedale Sant'Anna di Como. Nonostante la lesione rimediata al capo, l'uomo non ha mai perso conoscenza. Ieri sera è stato sottoposto a una tac. Non sarebbe in pericolo di vita, ma i medici mantengono comunque riservata la prognosi.

Sembra che i dissapori fra i due abbiano avuto origine da una lite fra le moglie scoppiata il giorno prima. La consorte dell'uomo ferito avrebbe accusato l'altra di averle rubato un paio di scarpe durante una visita di cortesia.

Il servizio su La Provincia in edicola martedì 5 marzo

e.marletta

© riproduzione riservata

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
massim50 scrive: 06-03-2013 - 03:21h
Vivailnord e comoforever complimenti per i 2 commenti vergognosi.
Vivailnord scrive: 05-03-2013 - 19:32h
Si guarda hai ragione facciamoli prendere a martellate tra di loro....non è per essere razzista ma Cantù è diventata invivibile!!!
Como4ever scrive: 05-03-2013 - 16:12h
Finchè si prendono a martellate tra di loro........