Il politico va in pensione
Arriva la liquidazione d'oro

COMO Avercelo un posto di lavoro che dopo appena 7 anni ti riconosce una buona uscita di 160mila euro. Basta Pirellone per Gianluca Rinaldin, ma il premio di consolazione è una liquidazione super.

L'Italia a due velocità - quella dei politici e quella dei cittadini - regala una nuova pioggia di soldi ai primi grazie al contributo dei secondi. E pensare che il consigliere uscente del Pdl è il più "povero" del piccolo esercito di non eletti - perché non votati o perché hanno rinunciato a presentarsi - del Regione Lombardia, con i suoi 160mila euro per poco più di 7 anni di attività consiliare.

Decisamente meglio è andata all'ex commissario provinciale della Lega comasca, il lecchese Stefano Galli, che siede al Pirellone dalla bellezza di 23 anni.

L'esponente del Carroccio, travolto assieme a tanti suoi colleghi dallo scandalo sui rimborsi ottenuti dalla Regione - nell'elenco delle spese rimborsate a Galli compare pure il pagamento del pranzo di nozze della figlia - ha rinunciato a riprensentarsi e ha scelto la "pensione" potendo intascare un tfr di tutto rispetto: oltre mezzo milione, per la precisione 510mila euro.
Cifre che sono addirittura più clamorose delle liquidazioni riconosciute agli onorevoli parlamentari comaschi, rimasti fuori dopo le ultime elezioni politiche.

Alessio Butti, ex coordinatore del Pdl e ora leader di Fratelli d'Italia a Como, ha abbandonato Roma dopo 19 anni con un "trattamento di fine rapporto" netto, ovvero esentasse, di circa 150mila euro. Cifra più o meno simile a quella garantita, dopo 4 legislature, dall'Udc Luca Volontè

p.moretti

© riproduzione riservata

Accedi al sito per commentare

I commenti dei lettori (20)

  • 20 | tekanom - Messaggi (12) - 14-03-2013 - 11:01h

    Che stanno giocando al gioco del gatto contro il topo tutti lo sanno. Ma evidentemente sono all'oscuro , del trattamento che ha sempre riservato a tutti i simili, "Quello" che comanda il mondo.

  • 19 | roberto1872 - Messaggi (20) - 08-03-2013 - 01:52h

    Di fronte a queste follie ingiustificate, basta unirsi e trovare rappresentanti parlamentari, stile M5S che oltre a DECIMARE il nuovo numero di " onorevoli " e " senatori " si rimbocchi le maniche e legiferi poi per ELIMINARE assurde buonuscite e vitalizi di TUTTI i politici, in maniera che anche loro tornino a lavorare come tutti noi. Basta farlo, non è impossibile !

  • 18 | kricriboss - Messaggi (415) - 07-03-2013 - 23:25h

    non ci sono abbastanza farmacie perchè sta gente si spenda tutti i soldi RUBATI in medicine...

  • 17 | fabio123 - Messaggi (32) - 07-03-2013 - 21:22h

    Che schifo!!...............

  • 16 | Massimo Caronti - Messaggi (394) - 07-03-2013 - 19:50h

    Un vero schifo,però si può intervenire in maniera retroattiva,la crisi c'è o non c'è...!!!??

  • 15 | peperoncino - Messaggi (2) - 07-03-2013 - 19:30h

    Una sola domanda: MA COSTORO CHE COSA HANNO PRODOTTO PER L'ITALIA? Caro "ilcomasco" assolutamente daccordo sul 14 luglio 1789, ma quando gli italiani si sveglieranno?

  • 14 | silvano.giarnieri - Messaggi (7) - 07-03-2013 - 18:31h

    Ciclitira@gmail.com - A mia moglie il governo monti ha cancellato la pensione dei 15 anni( ha lavorato 17) così da rendermi difficile con- tinuare a vivere. Auguro a tutti questi signori che incasseranno queste liquidazioni (senza contare che in seguito percepiranno chissà quale pensione) di spendere tutti questi soldi in medicinali. Auguri !!!!!!

  • 13 | lucaboselli1971 - Messaggi (479) - 07-03-2013 - 18:13h

    Le norme che regolano tutto ciò sono votate dalle maggioranze politiche: mi pare che la stessa regola di maggioranza valga quando gli elettori scelgono i politici. Risultato: tale situazione è voluta dalla maggioranza degli elettori. E non da da due anni, ma da decenni. Il mio è il commento nr. 13: statisticamente 7/8 dei commentatori precedenti votano ed hanno votato per chi tali norme ha deciso. Tutti i commento sono però contrari: QUALCOSA NON TORNA!!!

  • 12 | ilcomasco - Messaggi (162) - 07-03-2013 - 18:06h

    L'ho scritto, l'ho riscritto e lo scrivo un'altra volta. Sino a quando staremo a commentare certi episodi con epiteti non cambierà nulla. E di certo non sarà nemmeno Grillo a cambiare le abitudini di questi truffatori. Vi rimando ud una semplice data 14 LUGLIO 1789, così dovremmo fare per un cambiamento radicale.

  • 11 | Lariosaurus - Messaggi (363) - 07-03-2013 - 17:56h

    No... non in medicine, vi auguro di spenderveli tutti in... AVVOCATI!!!! Solo il M5S può eliminare questa vergogna... ...speriamo...............

  • 10 | scopri - Messaggi (214) - 07-03-2013 - 17:49h

    CHE SPERPERO DI DENARO PUBBLICO... E PENSARE CHE TANTE FAMIGLIE FATICANO A FAR QUADRARE I CONTI . A QUESTO PUNTO MI SA CHE GRILLO HA RAGIONE...

  • 9 | lucapicchio - Messaggi (241) - 07-03-2013 - 17:41h

    Purtroppo son sempre più convinto che ne Grilli ne Grillini cambieranno questo sistema ormai radicato, in un paese di mafiosi, non si può non averli radicati anche al governo!!!

  • 8 | maxsea - Messaggi (128) - 07-03-2013 - 17:31h

    Il buon, ovviamente si fa per dire, rinaldin avrà così maggior tempo da spendere in locali notturni ricorrendo il figlio di bruni intento a fotografarlo Gianluchino vediamo se hai ancora il coraggio di scorazzare per i mercatini di Natale di Faloppio roteando sull' indice le chiavi della tua Audi !!!!!! una cortesia.......SPARISCI !!!!!

  • 7 | poldo71spinning - Messaggi (148) - 07-03-2013 - 17:22h

    Concordo con Sidoli, quel mezzo prete di Formigoni quanti ne ha portati a casa

  • 6 | poldo71spinning - Messaggi (148) - 07-03-2013 - 17:20h

    Ma questo non era stato condannato per qualche reato poco tempo fa?

  • 5 | sidoli - Messaggi (167) - 07-03-2013 - 17:08h

    controllate quanto ha preso Formigoni per passare da governatore a senatore!

  • 4 | giolamb - Messaggi (163) - 07-03-2013 - 16:31h

    E abbiamo pure votato gli stessi partiti!! Il problema non sono loro, siamo noi!!

  • 3 | DavidCo - Messaggi (13) - 07-03-2013 - 16:08h

    Poi ti dicono di non evadere, ecco dove vengono spesi i soldi delle mie tasse, in stipendi e liquidazioni d'oro!

  • 2 | menegs - Messaggi (3) - 07-03-2013 - 16:07h

    E' uno schifo, ma è ciò che ci meritiamo!

  • 1 | vitfol - Messaggi (73) - 07-03-2013 - 13:21h

    che dire? se non augurare loro di spendirli in medicine.... (Ops...è questo il ringraziamento per 23 anni di civile impegno verso il paese? Mentre voialtri cittadini vi davate allo svago e alla pazza gioia, questi occupavano persino il loro tempo libero per gli interessi del paese.... Ergo: e i risultati sono quelli che vedo? ma per favore....). Tempo fa avevo fatto una proposta per riconvertire le vecchie caserme in "carceri aperte" (ristrutturate a cura degli stessi "inquilini"..) da adibire a temporanea dimora di amministratori corrotti o che hanno prodotto danni alla collettività per le loro dissennate scelte (vedi Paratie...). Di giorno continuavano a svolgere la loro attività, regolarmente stipendiata. Tuttavia lo stipendio veniva diviso in due: una giusta parte per il mantenimento della famiglia, il restante devoluto alla struttura che li ospita e nella quale devono dimorare al termine della giornata lavorativa... Dovessero attuare questa mia proposta, credo che non basterebbero le caserme dismesse!!!!

al cinema

Vivi Como

Eventi
Pubblicità
PubblicitàSPM
SpecialiSPM