Appiano, addio a Bruna,  sindacalista Cisl  Fu la prima donna a guidare i pensionati
Bruna Giudici, al centro della fotografia, in un momento di festa

Appiano, addio a Bruna, sindacalista Cisl

Fu la prima donna a guidare i pensionati

Aveva 93 anni ed è morta nella casa di riposo dopo era ricoverata da tempo

Dopo vent’anni di lavoro alla Saati aveva conquistato i vertici provinciali dell’organizzazione

Il sindacato in lutto per la morte di Bruna Giudici – 93 anni – deceduta sabato mattina alla casa di riposo Bellaria, dove era ricoverata da un paio d’anni per l’aggravarsi della malattia degenerativa che l’aveva colpita.

Figura storica del sindacato comasco e in particolare della Federazione nazionale pensionati della Cisl, di cui era stata una esponente di spicco. Segretaria provinciale del sindacato Cisl pensionati dalla fine degli anni ’70, nel 1981 ricopriva la carica di segretario generale della Fnp comasca, coadiuvata dalla segreteria composta da Mario Meroni, Salvatore Moretti, Maria Ramponi e Amilcare Ramaccini.

Amica di Marini

Con questo gruppo dirigente, Bruna Giudici guidò la Federazione nel decennio degli anni ’80 con la preoccupazione fondamentale di rendere il sindacato il più vicino possibile ai pensionati. Prima donna a dirigere il sindacato provinciale pensionati

I dettagli su la Provincia in edicola lunedì 1° febbrario

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare