Aria sempre avvelenata  Ma per ora niente blocchi
Como smog a livelli alti (Foto by Carlo Pozzoni foto di archivio)

Aria sempre avvelenata

Ma per ora niente blocchi

Como, martedì i dati peggiori della Lombardia, ma siamo lontani dai sette giorni consecutivi di superamento della soglia dopo i quali scattano le misure

Pm10, nella giornata di martedì la concentrazione di inquinanti in città è stata la più alta rispetto a tutta la Lombardia, 93 microgrammi per metro cubo, da giorni tutta la pianura padana è soffocata da una cappa di smog. La media di pm10 a livello provinciale è sopra alla soglia di allarme, 73,7 mc martedì, 72 lunedì. Domani potrebbe arrivare un vento debole e una attenuazione dell’inversione termica capace di far calare l’effetto inquinamento.

Pur essendo la centralina di Como al di sopra del limite di 50 microgrammi/mc da ormai 14 giorni, quella che conta per l’introduzione di limitazioni al traffico è la media provinciale, che è superiore al limite soltanto da due giorni. Siamo pertanto lontani dai sette giorni consecutivi oltre ai quale scattano le misure per contrastare l’innalzamento degli inquinanti, per esempio il blocco del traffico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA