Binago, scippa donna di 73 anni  Ma un gruppo di operai lo blocca
binago, piazza libertà

Binago, scippa donna di 73 anni

Ma un gruppo di operai lo blocca

Un giovane nigeriano, ospitato in paese, è stato preso in consegna dai carabinieri. È stato denunciato a piede libero, mentre la borsa è stata subito restituita alla pensionata

Un giovane migrante di nazionalità nigeriana, in Italia in attesa di ottenere asilo politico, è stato denunciato l’altra sera dai carabinieri della stazione di Olgiate Comasco con l’accusa di essere l’autore di un “furto con strappo” avvenuto in piazza della Libertà, a Binago, ai danni di una signora di 73 anni .

Secondo quanto è stato possibile ricostruire il giovane sarebbe stato bloccato da due o tre operai che in quel momento transitavano in piazza: avrebbero visto il ragazzo strappare la borsetta della signora salvo poi tentare la fuga.

Lo avrebbero bloccato - di fatto consegnandolo ai carabinieri, arrivati dopo pochi istanti - e avrebbero soprattutto recuperato il maltolto, la borsa che il giovane aveva, nel frattempo, scagliato sotto un’auto di passaggio, nel tentativo di liberarsene. Dentro c’erano un telefono cellulare, circa 300 euro in contanti e un paio di carte di credito, tutto restituito contestualmente alla legittima proprietaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA