«Campo di tiro pericoloso per noi»  Tutte le perplessità di Gera Lario
Vincenzo Del Re con Guido Bertolaso (Foto by archivio)

«Campo di tiro pericoloso per noi»

Tutte le perplessità di Gera Lario

Il telefono del sindaco continua a squillare: persone preoccupate

Le rassicurazioni del presidente del comitato caccia Alpi Comasche, Armando De Lorenzi, non hanno fugato i dubbi sugli eventuali rischi legati al campo di tiro che verrà realizzato appena a monte di Gera Lario, a ridosso dell’alveo del torrente San Vincenzo.

«Sono assillato da numerosissime richieste di chiarimenti da parte dei miei cittadini e rischio di passare per un amministratore che non fa il proprio dovere per tutelare la loro sicurezza - esordisce il sindaco del paese, Vincenzo Del Re - Altrove sono stati chiusi impianti dello stesso tipo e la gente si chiede perché ne dovrebbe tollerare uno in una vallata tranquilla e popolata da svariate specie animali».

«Quello che più preoccupa - ha aggiunto - è il fatto che la valle del San Vincenzo è frequentata da persone che fanno passeggiate».

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 7 aprile

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA