Città e provincia sommerse dall’acqua  Asso, la provinciale chiusa due ore

Città e provincia sommerse dall’acqua

Asso, la provinciale chiusa due ore

Traffico a rilento lungo le strade del capoluogo, vigili del fuoco in prima linea con decine di interventi in tutto il territorio

Città e provincia sott’acqua per le piogge abbondanti cadute nelle ultime ore. In prima linea, come al solito, i vigili del fuoco, che nel corso della notte scorsa hanno effettuato una trentina di interventi in tutta la Provincia. In città da segnalare il “solito” allagamento del sottopasso di Lazzago, insieme a un elenco infinito di strade semi allagate, i cui effetti si sono inevitabilmente ripercossi sul traffico. Da segnalare un intervento a Lambrugo in via Volta, nella casa allagata di una anziana signora alla quale era saltata l’energia elettrica (vicenda risolta nel giro di pochissimo tempo) e una serie di interventi nell’Olgiatese. Problemi anche sulla strada provinciale tra Asso e Lasnigo, dove l’asfalto si è rotto in più punti, probabilmente a causa della rete fognaria gonfiata dalle precepitazioni. La strada è rimasta chiusa due ore. A Faloppio, i vigili del fuoco sono intervenuti, in località Filatorio, per liberare, con un escavatore del Comune, un cumulo di materiali che ostruiva il corso del torrente Faloppia, mentre a Beregazzo un albero si è abbattuto su un’auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA