La giornalista inglese  «Questo ci piace del lago»
Villa Lario a Pognana Lario

La giornalista inglese

«Questo ci piace del lago»

Fiona Duncan, columnist del Daily Telegraph svela perchè gli stranieri amano il lago

Il lago, le montagne, uno stile fatto di charme, eleganza «che fa sentire trasportati indietro nel tempo, in un’atmosfera antica, poetica ed aristocratica»

Fiona Duncan, columnist del Daily Telegraph spiega come mai il lago piaccia cosi tanto agli

stranieri. Che non solo vengono in vacanza ma investono pure. L’ultima cordata di

imprenditori europei ha restaurato un vecchio rudere, la dependance di Villa Luisa a Pognana

Lario e dopo tre anni di lavoro di imprese locali e l’ha trasformato in

Villa Lario all suite

property.

Cosa lo rende unico al mondo?

A parte la sua oggettiva bellezza è il modo con cui il lago permette di unire il divertimento di

una vacanza estiva sull’acqua alla maestosità delle montagne innevate che lo circondano… è

quell’aura di charme ed eleganza data dai piccoli e caratteristici paesi che lo circondano con

le loro case colorate e le bellissime ville. Ci si sente trasportati indietro nel tempo, in

un’atmosfera antica, poetica ed aristocratica».

Quali sono i punti forti del sistema turistico lariano?

«Personalmente amo gli alberghi sul vostro lago a gestione familiare, trasmettono quel calore

che fa subito sentire a casa, e in questo gli italiani sono i maestri. Strutture meno facili da

trovare in Inghilterra e in Francia».

E i punti deboli?

«Durante il mio soggiorno ho riscontrato qualche carenza sia in realtà stellate

che nei più abbordabili bed&breakfast. Sono convinta che ci sia spazio per qualche altro

albergo di charme, vieux style ma con dotazioni hi-tech».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (11) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
MaxZeta
Max Zeta scrive: 16-05-2015 - 23:55h
Maxhiglander: amo il Garda, i commercianti sorridono e i ristoratori pure, ma Desenzano FUORI STAGIONE e'come Como fuori stagione, niente turisti e i residenti rintanati. Le citta' vive sono le Metropoli o citta' universitarie, ma quelli alla sera fanno casino e ovviamente partirebbe l'ennessima lamentela che e' poi il vero hobby .
maxhighlander
maxhighlander scrive: 15-05-2015 - 14:47h
Circa il lago di Garda poi ci sono stato anche io di recente proprio a Desenzano! Bè definirlo vuoto e triste significa proprio non aver capito assolutamente niente nella vita: se i turisti stranieri (Tedeschi e Austriaci su tutti) l’hanno eletto come loro seconda casa un motivo ci deve pur essere. Fatti un giro di giorno e di sera: ti sembra di essere al mare vista anche l’ampiezza del lago che lo fa sembrare ad un angolo di Riviera. Io ho frequentato Sirmione per oltre 10 anni (1990/2002) e ti posso garantire che, sicuramente il centro storico (dentro le mura del Castello per intenderci) è fin troppo tranquillo però quale ordine e pulizia, soprattutto per l’acqua che ha beneficiato di un impianto di depurazione molto efficiente. Prova a farti un tuffo a Como nel primo bacino se ne hai il coraggio….
MaxZeta
Max Zeta scrive: 15-05-2015 - 10:20h
Una domanda ai Taffazzi del Forum : ma mi dite quale centro storico mondiale di sera vi aggrada ?!
Io a Como la sera ci giro spesso per vivere la città: in base all'ora, al meteo , alla stagione , la situazione cambia ! A Milano zona Duomo la sera ci siete stati di recente? .. a Varese ?!
Vado spesso sul Garda: Desenzano fuori stagione alla sera fa paura.. Sirmione è semplicemente deserta. Peschiera vivacchia..
Lago d'Iseo :Lovere, Iseo la sera hanno vita solo d'estate o in alcuni week end fortunati
Dateci delle dritte a noi eterni sognatori, così potremo fare raffronti concreti
maxhighlander
maxhighlander scrive: 15-05-2015 - 09:06h
@Marco B: bravo! condivido in pieno il commento. Del resto è quello che scrivo da un po' sul capoluogo ma "qualcuno" è proprio "de coccio"...
Vedi tutti i commenti