Giovedì 11 settembre 2014

«Finalmente ho il parco

dove posso allenarmi»

1 Un clamoroso volo di freestyke mountain bike nel parco aperto da Filippo Proserpio a Buccinigo2 Un altro momento degli allenamenti3 Filippo Proserpio durante una pausa
(Foto by Fotoservizio Bartesaghi)

Parte delle rampe si intravede percorrendo la provinciale Arosio-Canzo nella frazione di Buccinigo.

Ma quello che si vede dalla strada è solo una piccola parte del parco da freestyle mountain bike realizzato nel corso degli anni dal giovane Filippo Proserpio, classe 1990, uno dei pochi italiani a praticare ad alto livello una disciplina spettacolare che richiama anche in Italia un numero di appassionati sempre crescente.

«Ho realizzato questo parco - racconta Proserpio - proprio per allenarmi in vista delle tappe europee del tour mondiale di freestyle mountain bike. C’è voluto tempo, ma ad agosto ho finalmente inaugurato lo spazio al completo».

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 11 settembre 2014

© riproduzione riservata