Morta Stella, la cerva cieca  Era incinta, tradita da una panchina
Gli abitanti di Blessagno convivevano con Stella e le volevano bene

Morta Stella, la cerva cieca

Era incinta, tradita da una panchina

Era stata adottata dai cittadini di Blessagno

Stella, la cerva cieca adottata da un intero paese, è morta.

È rimasta imprigionata in una panchina per oltre un’ora e a causa di un eccesso di acido attico è morta poco dopo. Blessagno l’aveva adottata e i bambini la adoravano. Stella era incinta aspettava un altro piccolo Bambi.

Ampio servizi su La Provincia in edicola venerdì 13 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA