Non “rubarono” le foto  dalla festa di Clooney  Tutti assolti per lo scoop
Clooney e la Canalis al Gran Hotel ora Sheraton (Foto by foto carlo pozzoni)

Non “rubarono” le foto

dalla festa di Clooney

Tutti assolti per lo scoop

Selvaggia Lucarelli, Gianluca Neri e Guia Soncini erano stati accusati di aver violato la password ma sono stati assolti perchè il fatto non sussiste

Erano accusati di aver rubato le foto dal computer di uno degli invitati alla festa del secolo, quella per i 32 anni di Elisabetta Canalis, a casa di George Clooney a Vila Oleandra.

Sono stati assolti, tutti e tre, Selvaggia Lucarelli, Guia Soncini e Gianluca Neri (Macchianera) in parte con la formula del “non doversi procedere” perché ha riqualificato uno dei reati contestati per i quali le presunte parti offese avrebbero dovuto presentare querela, in parte con la formula ”il fatto non sussiste”.

«Dopo 7 anni di processo e articoli infamanti (fino a ieri) - scrive la Lucarelli sulla sua pagina Facebook - sono stata assolta perché il fatto non sussiste. Oggi dico solo questo (oggi). E che sono felice».

I dettagli su la Provincia in edicola martedì 18 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA