Rovello, il sindaco non se ne va  «Solo una tentazione»
Il sindaco di Rovello Porro, Gabriele Cattaneo è al secondo mandato

Rovello, il sindaco non se ne va

«Solo una tentazione»

l primo cittadino della Lega

interviene dopo le indiscrezioni sulle due dimissioni

«Messaggio privato in un momento molto critico»

«Non mi sono dimesso e non voglio farlo», dice Gabriele Cattaneo, il sindaco di Rovello Porro che settimana scorsa si era convinto a lasciare l’incarico per ragioni strettamente personali e lo aveva comunicato per messaggio a una serie di persone.

«Volevo farlo davvero - spiega il giorno dopo le anticipazioni apparse su “La Provincia” - ma sarebbe stata una scelta indipendente dall’attività amministrativa che sta proseguendo con il massimo impegno di tutti. Proprio per questo non mi dimetterò e non intendo più tornare sulla decisione. L’anno scorso ho preso l’impegno di fare il sindaco di Rovello con il secondo mandato e lo farò fino al 2019».

I dettagli su La Provincia in edicola venerdì 22 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
paolino pallino scrive: 22-01-2016 - 10:54h
Guardando solo la cravatta, si capisce quanto sia coerente. Certo, abbandonare la sedia è dura, se poi nella vita magari non si è capaci di fare niente. Ma, per una mia curiosità. Per riconoscersi bisogna ostentare qualche simbolo.??