Stangata Ici e tassa rifiuti  A San Nazzaro 200 multe
Duecento abitanti su trecento a San Nazzaro hanno avuto contestazioni per i pagamenti

Stangata Ici e tassa rifiuti

A San Nazzaro 200 multe

In Comune code e proteste: «Impossibile che abbiamo sbagliato tutti»

Quasi tutti i contribuenti di San Nazzaro si sono visti recapitare, nei giorni scorsi, cartelle esattoriali per presunte inadempienze in merito all’ici del 2008 e del 2009 e alla tarsu 2009.

A fronte di 300 residenti complessivi, sarebbero tra le 150 e le 200 le cartelle emesse per i rifiuti e una cinquantina quelle per l’ici: se si tiene conto dei nuclei famigliari, insomma, ben pochi contribuenti sono rimasti esclusi.

C’è chi è chiamato a versare somme nell’ordine delle decine di euro, molti delle centinaia e qualcuno persino delle migliaia di euro. Nella mattinata di ieri in municipio è stato un via vai di gente col muso lungo che veniva a pretendere spiegazioni, lamentando quasi certi errori nel calcolo della metratura degli immobili.

L’Amministrazione locale aveva incaricato una società esterna di eseguire gli accertamenti e, dinanzi al serpeggiante malumore, il sindaco, Tiziana Guidi,dice: «Se avete dubbi, non versate un centesimo fino ai necessari chiarimenti con i responsabili della società incaricata. Anche se i versamenti dovessero sforare i 60 giorni indicati sulle cartelle, il Comune non applicherà ulteriori sanzioni. Siamo qui al servizio dei nostri cittadini - assicura Guidi - e non per vessarli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA