Tre mesi al freddo e senza acqua calda  Il dramma di una famiglia di Corrido
Marisa Adamolli

Tre mesi al freddo e senza acqua calda

Il dramma di una famiglia di Corrido

Un inverno senza riscaldamento e acqua calda in casa.

E non si tratta di una situazione di indigenza. Marisa Adamolli, che risiede a Corrido, si trova da tre mesi in una critica condizione per colpa, a suo dire, di un mancato intervento di Enel energia.

Colpa di una promozione “Interessi No Problem”non ancora avviata.

Dalla sede di Enel energia assicurano che, in caso nuovo cliente che fa il passaggio da altro gestore, i tempi necessari sono di 90/120 giorni, in linea, insomma, con i tempi di attesa dell’utente di Corrido.

Ampio servizio su La Provincia in edicola lunedì 24 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA