Martedì 19 novembre 2013

Tutor, il giudice annulla la multa

La Provincia deve pagare le spese

Il Tutor installato nei mesi scorsi sulla Provinciale Lomazzo Bizzarone

Multa annullata: Adriana Somaini, 33 anni, residente a Rodero, ha vinto il ricorso contro l’amministrazione provinciale che le aveva contestato l’eccesso di velocità da 76 km orari lungo la Lomazzo – Bizzarone, nel tratto da 1.480 metri presidiato dal Tutor.

Il giudice di pace Dina Bianchi ha accolto le tesi della difesa, rappresentata da Gaspare Polizzi, ha deciso che la sanzione è nulla e ha condannato l’amministrazione provinciale a rifondere 200 euro di spese, di cui 150 legali e 50 di costi dell’atto.

«Ora attendiamo la motivazione della sentenza – sottolinea Polizzi – ma potrebbe fare giurisprudenza, cioè stabilire il principio che il Tutor dev’essere adeguatamente segnalato, per mettere in grado l’automobilista di regolarsi e mantenere sul tratto una velocità media inferiore ai 70 km. orari».

« Siamo in attesa delle motivazioni – afferma Comolli – Potremmo impugnarle o potrebbero servirci per valutare eventuali problemi e trovare una soluzione. Se la segnaletica è insufficiente, potenzieremo la segnaletica».

© riproduzione riservata

Commenti (20) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
gpolizzi scrive: 21-11-2013 - 10:15h
Le norme ci sono e bisogna rispettarle. D'accordo. Se superi il limite di velocità devi quindi essere sanzionato. Nuovamente d'accordo. Ma se quelle stesse norme prevedono che lo strumento di rilevazione debba essere segnalato illuminato etc etc, non vedo perché l'amministrazione non debba uniformarsi. Quando quel "tutor" sarà adeguatamente segnalato come diciture inequivoche (vedi autostrada) nulla si potrà obbiettare. Questa è stata la nostra difesa.
madoss scrive: 21-11-2013 - 09:58h
Succubi e prostrati. Le cose, secondo me, vanno rispettate se sono giuste, se sono fatte solo per rompere i c... alla gente e per rubare soldi non le rispetto e lo grido ad alta voce. Il tutor della Lomazzo Bizzarone è una porcata perchè serve solo a rubare soldi e a sfogare le paturnie di certi personaggi che bazzicano in Provincia, un ente inutile e già morto da tempo. Persone che, per giustificarsi, blaterano di sicurezza e mettono un tutor in aperta campagna dove non è mai stato registrato un solo incidente di sorta. Sono i primi a non applicare le norme del codice della strada e i regolamenti emanati proprio dal quell'Ente per cui lavorano.( vedasi il divieto di immissione con svolta a sx. in prossimità di rotonde ) Adesso, ad esempio, fanno fare la riga bianca sulle provinciali ma non quella centrale !?!?! Perchè ? mancano i soldi ? Allora la sicurezza è solo la presunta velocità sulla Lomazzo Bizzarone e non la riga di mezzeria della strada. Fin quando ci sono questi incompetenti non andremo da nessuna parte.
matdahouse scrive: 21-11-2013 - 09:30h
io non paragono le autostrade alla lo-bi , leggi bene e cerca di capire quello che scrivo , io paragono che in autoatrada i tutor sono segnalati bene e in un modo adeguato , sulla lo-bi invece no .... se c'è una legge che dice che i tutor devono essere ben segnalati (attenzione , i tutor , quindi il cartello che dice "rilevazione della velocità tramite sistema tutor" , e non i cartelli con i limiti che quelli siam capaci tutti di vederli) e io prendo una multa dove il tutor non è ben segnalato , la contesto .... (sperando di aver ragione) perchè non pago e non regalo soldi allo stato o alla provincia o a chiunque per una segnalazione di rilevazione di velocià poco chiara e non a norma di legge ... e non mi sento di essere un furbetto che aggira le regole , mi sento uno che non vuole farsi prendere per il culo .... volete un altro esempio ? quanti servizi di striscia son stati fatti per i semafori che avevano il colore arancio che duravano 2 secondi e fioccavano le multe ? bene quelli non sono in regola ... voglio vedervi a dire "quando vedi arancio dovresti intuire che dura 2 secondi e ti fermi" ... altro esempio , gli autovelox per essere validi devono avere una taratura certificata , devono rispondere a certe norme che non so di preciso e quindi non elenco ... e se io prendo una multa da uno di questi che non è a norma la contesto , non mi metto a pensare "il velox non è a norma ma io pago lo stesso perchè mattacchione che sono andavo veloce" ... se volete capire i miei ragionamenti bene , altrimenti fa niente , io tanto i limiti li rispetto comunque e multe per velox ne ho presa forse solo una in 12 anni di patente ...
argzennaro scrive: 20-11-2013 - 22:04h
Rispetatte i limiti indicati e finitela di spaccare il capello in quattro. Non esistono 200 sfumature di 70 Km/h ... perchè uno in meno fa 69 ed uno in più fa 71 ... e basta! E' una ginnastica inutile.
Vedi tutti i commenti