Giovedì 07 agosto 2014

Un grosso rettile sul lago di Crezzo

Serpente nero terrorizza i gitanti

1 Il serpente sorpreso nel momento in cui azzannala sua preda, un grosso rospo2 Il rettile si ritrae verso l’acqua3 Il lago di Crezzo, teatro della cacciaIl video si può vedere sul sito de La Provincia
(Foto by Foto Gandola)

Un biacco nero, una natrice o un serpente esotico nell’habitat del laghetto di Conca di Crezzo? Difficile capire quale tipo di serpente è stato individuato e filmato martedì 5 agosto nell’area boschiva in comune di Lasnigo. È probabile che si tratti di un comune “scorsone” completamente nero e di grandi dimensioni, ma il suo comportamento ha spaventato una donna di Canzo che ha portato il materiale recuperato ai carabinieri di Asso.

I militari a loro volta hanno chiesto una consulenza e s’invita ad evitare dell’inutile allarmismo. Quello che stupisce un poco del comportamento del serpente e come si è rapportato ad un rospo catturato. Infatti l’anfibio è rimasto praticamente immobile dopo il morso del rettile, come si può vedere nel filmato portato ai carabinieri.

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di GIOVEDÌ 7 agosto 2014

e vedete il FILMATO

© riproduzione riservata