Dalla polvere di seta  le super creme  che rigenerano la pelle
Como La tintura dei filati di seta alla Pecco&Malinverno

Dalla polvere di seta

le super creme

che rigenerano la pelle

Creme, saponi e shampoo a base di sericina, la proteina “magica” che rigenera la pelle. Viene ricavata dalle acque di purga della Tintoria Pecco&Malinverno

L’idea poteva diventare realtà solo a Como, capitale mondiale della seta. E così è stato perché il progetto di creare una linea cosmetica a base di sericina, la preziosa proteina (22 aminoacidi) che rende bello e lucente il filo di seta, si è concretizzato in seno a una storica azienda comasca – la Tintoria Pecco & Malinverno – dove Giada Mieli ha fondato, nel 1999, la “J. AND. C. Cosmetici” (la sorella, Cristina, è subentrata nel 2003). Il principio attivo per creme e saponi viene ricavato in casa – rigorosamente soltanto in casa per consentire il controllo dell’intera filiera – attraverso il recupero e la lavorazione delle acque di purga, residuo della tintura della seta.

Il risultato è una sericina liofilizzata che, impiegata nella cosmetica, dona alla pelle morbidezza e idratazione, rivelando straordinarie proprietà lenitive e rigeneranti (può essere utile ad esempio anche per l’acne o la psoriasi).

Il servizio su La Provincia di venerdì 20 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA