Ticino, dove la ripresa è già realtà In aumento l’export e il turismo
Segnali positivi dall’analisi congiunturale ticinese

Ticino, dove la ripresa è già realtà
In aumento l’export e il turismo

La relazione dell’indagine congiunturale dell’Ufficio statistiche del Cantone Ritrovata energia degli ordini, «lenta ma positiva avanzata dei livelli di produzione»

Chiasso

In Ticino la ripresa economica si rafforza: è il fresco verdetto dell’indagine congiunturale dell’Ufficio statistiche del Cantone. Segnali di miglioramento che vengono da più settori, in particolare quelli votati all’estero, quindi l’industria che esporta e il turismo. Intanto si conferma la crescita dei frontalieri come dell’occupazione in generale in Ticino.

Un responso importante anche in un momento d’altro canto rovente per i rapporti tra la Svizzera e l’Europa, Italia in testa. Ieri c’è stato il confronto sulla situazione economica e sulle relazioni tra il nostro Paese e la Confederazione, ma oggi c’è una partita più cruciale: quella tra i rappresentanti del premier Paolo Gentiloni e i sindacati sull’accordo fiscale a proposito dei frontalieri. Accordo che le organizzazioni chiedono di non firmare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA