Mercoledì 25 agosto 2010

Va in cerca di funghi:
precipita e muore

TREZZONE Nella stagione buona usciva tutte le mattine a cercar funghi. E anche quest'anno girava da qualche settimana nei soliti boschi, lungo il versante tra Trezzone e Vercana, e non rientrava mai con il cesto vuoto. Ermida Rossotti, 58 anni, ieri mattina è stata tradita proprio dai suoi boschi: era uscita di buon mattino, da sola, e si era spinta in un luogo impervio, che peraltro aveva già setacciato chissà quante volte.
Una scivolata, forse un piede messo su un sasso che si è mosso: fatto sta che sta che la donna ha perso l'equilibrio ed è rotolata lungo una scarpata per una trentina di metri, finendo riversa in un valletto. Molto probabilmente è morta sul colpo, perché non risulta che abbia tentato di sollevarsi dall'acqua.
L'ha trovata il marito, uscito a cercarla visto che, dopo le undici, la moglie non era ancora rientrata. Inutili i soccorsi. Un'ambulanza del Lariosoccorso si è spinta fin dove lo consente la carrozzabile e sul posto sono stati inviati anche l'eliambulanza e una squadra del soccorso alpino di Dongo. I volontari, tuttavia, non hanno potuto far altro che recuperare il corpo ormai senza vita.

f.angelini

© riproduzione riservata