Martedì 31 luglio 2012

Nel cantiere del palasport
«Tranquilli per i tempi»

CANTÙ «Questo palazzetto sarà un'opera importante e prestigiosa, un bene per tutta la città. Anche se il dubbio che non tutti lo vogliano poi così tanto, ci è venuto...». Lo butta là sorridendo, Donatella Wallnofer, project manager del palasport che sta costruendo Turra, la ditta bresciana che si è aggiudicata il project financing per realizzare e poi gestire per trenta anni l'impianto.

Lunedì c'è stato un sopralluogo al cantiere. Pronte tutte le fondazioni, pronta tutta la parte centrale dove si trova il sedime degli spogliatoi e del palazzetto dello sport. Pronte le chiamate per le quinte del palazzetto stesso, tutte strutture realizzate in opera e che dovranno sostenere il peso delle parti prefabbricare che arriveranno più tardi.

E Turra tranquillizza sui tempi di consegna: «Siamo in linea con le previsioni»

Leggi tutti gli altri particolari su La Provincia di martedì

m.butti

© riproduzione riservata