A Erba l’eccellenza della spada  E anche il top dei paralimpici
Al Lariofiere di Erba saranno allestite 40 pedane per ospitare le prove di spada

A Erba l’eccellenza della spada

E anche il top dei paralimpici

Presentata la prima prova nazionale assoluti del 7 e 8 ottobre organizzata dalla Comense a Lariofiere.

Rossella Fiammingo e Bebe Vio; Enrico Garozzo, Paolo Pizzo e Matteo Tagliariol. Questi i nomi di spicco che calcheranno, sabato 7 e domenica 8 ottobre, le quaranta pedane allestite nel Lariofiere ad Erba per la prima prova nazionale assoluti di spada maschile e femminile e delle sei armi nella sezione paralimpica.

Ieri mattina si è tenuta nella sala consiliare del Comune di Como, la presentazione della due giorni, organizzata dalla Comense Scherma.

Il presidente nerostellato Paolo Ferrante ha snocciolato i numeri della gara. «Quest’anno ospiteremo una sola arma, la spada e i paralimpici-. A Erba comunque arriveranno quasi un migliaio di atleti, di cui una sessantina di paralimpici, provenienti da tutta Italia. Per far funzionare la macchina organizzativa, saranno impegnati una sessantina di volontari, che seguiranno gli atleti per tutta la giornata. Per gli spostamenti la Polizia di Stato, metterà a disposizione due pullman per il trasporto dei partecipanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA