«Altro che festa a Como  Devo curare le fratture»
leon haslam fratturato aspetta Byrne per congratularsi (Foto by Nicola Nenci)

«Altro che festa a Como

Devo curare le fratture»

Haslam (che ha casa a Pognana) commuove perdendo il titolo e omaggiando il rivale da fratturato. GUARDA I VIDEO

L’inglese del Lago di Como ha commosso il suo Paese. Il pilota Leon Haslam (Kawasaki), da due anni protagonista del campionato britannico Superbike, non solo ha perso il titolo all’ultima gara a causa di una drammatica caduta a oltre 200 all’ora. Ma è stato protagonista di una scena ormai diventata cult in Inghilterra, con tanto di filmati in musica tv. Pur con due fratture, una alla caviglia sinistra e una al polso destro, ha aspettato la fine della gara in quelle condizioni, prima di farsi medicare, per farsi portare a braccia sulla linea d’arrivo a fare le congratulazioni al rivale Shake Byrne (Ducati) che gli aveva soffiato il titolo. L’abbraccio tra i due, con Leon commosso e dolorante, ha fatto il giro delle tv e dei media, con scontata epidemia social sull’episodio. «Addio festa a Como. Invece devo pensare a curare le mie fratture. Saremmo stati lì questa settimana - dice Leon dall’Inghilterra -, ma verrò ugualmente. Nella settimana dell’Eicma (il salone della moto di Milano, ndr) passeremo qualche giorno sul lago. E saluterò i miei tanti amici che ho lì. Mi hanno mandato un sacco di messaggi di incoraggiamento. Li ringrazio». Qui puoi vedere la scena finale. Qui puoi vedere la caduta https://www.youtube.com/watch?v=fM6vVXaRIOU

Qui puoi vedere la scena finale.https://www.youtube.com/watch?v=2KG3ZcXammQ

© RIPRODUZIONE RISERVATA