Cantù-Venezia, sfida numero 81 I biancazzurri sono in vantaggio
La Red October Cantù domani torna in casa (Foto by Butti)

Cantù-Venezia, sfida numero 81
I biancazzurri sono in vantaggio

È la partita di domani alle 20.45: brianzoli avanti sia nei confronti assoluti sia in quelli casalinghi

Domani sera, alle ore 20.45 al “PalaBancoDesio”, la Red October Cantù di coach Marco Sodini affronterà i campioni d’Italia in carica dell’Umana Reyer Venezia.

Le due squadre si sono affrontate 81 volte in passato, una volta su campo neutro. I precedenti sono a favore di Cantù, avanti negli scontri diretti con 55 successi, appena 26 invece le vittorie di Venezia.

Il bilancio pende nettamente per i biancoblù anche nelle sfide casalinghe: tra le proprie mura amiche, infatti, Cantù ha sconfitto i lagunari in ben 34 occasioni, perdendo soltanto 6 volte davanti al pubblico amico. A casa della Reyer, invece, il bilancio è in perfetto equilibrio con 20 vittorie per parte su 40 incontri disputati. L’unica gara in campo neutro è stata vinta da Cantù.

La sfida più recente al “PalaBancoDesio” risale al 2 ottobre del 2016, prima giornata dello scorso campionato, vinta dall’Umana 99 a 92 grazie ai 26 punti di Stefano Tonut, nativo di Cantù. Ai brianzoli non bastarono i 28 punti di Gani Lawal ed i 21 di Tremmel Darden. La vittoria con lo scarto più ampio, invece, risale alla stagione 1973-1974, quando l’allora Forst Cantù sconfisse la Canon Venezia 100-75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA