«C’è tanto entusiasmo  noi alla pari con tutti»
Devis Nossa, 31 anni, una lunghissima carriera in Lega Pro (Foto by foto cusa)

«C’è tanto entusiasmo

noi alla pari con tutti»

Intervista con Devis Nossa, il nuovo difensore centrale del Como: «Qui ho trovato un gruppo sano di lavoratori, non di “vecchi” lamentosi».

Devis Nossa, pur senza gradi, sarà uno dei tanti “capitani” che mister Gallo vorrebbe sempre avere in campo. È uno dei nuovi: difensore centrale, 31 anni, una lunghissima carriera in Lega Pro. Ha giocato al Nord, al Sud, ha vissuto momenti difficili alla Pro Patria e felici, come la promozione in B con l’Entella. Dopo una stagione e mezzo al Lumezzane, riparte da Como. Con un entusiasmo a dir poco contagioso.

Come sta la squadra e che impressione hai avuto dopo questo mese insieme?

«Credo che non sia facile ripartire dopo una retrocessione, anche in uno spogliatoio, perché c’è sempre incertezza e un po’ di delusione. Qua, invece, ho avuto l’impressione opposta: abbiamo svolto un ritiro spettacolare e sono rimasto colpito dai giocatori che hanno vissuto la retrocessione. Hanno un entusiasmo che non è facile da trovare. Così, per i nuovi arrivati, è stato facile inserirsi».

Sembra che la questione del fallimento vi abbia toccato, ma non troppo. Come te lo spieghi?

«Fallire non è un fatto positivo, ovviamente. Ma questa situazione ci ha dato e ci sta dando forza. Credo che si sia già trovato un equilibrio tra gruppo e allenatore. Ed è un gruppo sano di lavoratori, non di “vecchi” lamentosi».

Si avvicina il campionato, che sensazioni hai?

«Buone, perché sono convinto che possiamo giocarcela alla pari con tutte. In più, mi pare che il Como non sia inserito tra le favorite e che sia un po’ sottovalutato. Benissimo, possiamo essere la sorpresa: il nostro obiettivo è la parte sinistra della classifica».

L’intervista completa sulla Provincia di giovedì 18 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA