Chappell, ahi alla mano   E Bolshakov non è più ct
Jeremy Chappell si è infortunato alla mano sinistra

Chappell, ahi alla mano

E Bolshakov non è più ct

Infortunio durante l’allenamento per l’esterno americano della Pallacanestro Cantù.

BASKET

Il volo - di rientro dalla Sardegna - nella primissima mattinata. E nel pomeriggio la seduta d’allenamento al Toto Caimi. Tutti presenti e tutti, almeno all’apparenza, votati alla causa.

La notizia di giornata, tuttavia, è che coach Kiril Bolshakov non si dovrà più dividere tra la Pallacanestro Cantù e la nazionale femminile ucraina poiché pare che egli stesso abbia rinunciato alla seconda in favore della prima.

Dunque, non più ct della squadra nazionale del proprio Paese, ma “soltanto” coach biancoblù. In esclusiva.

Durante l’allenamento si è fermato capitan Jeremy Chappell a causa di una forte contusione rimediata alla mano sinistra durante un “cinque-contro-cinque”. Un gran dolore quello accusato dall’esterno americano al quale è poi stata applicata una robusta fasciatura ed è poi riuscito a terminare la seduta. Circostanza che farebbe propendere per la non gravità dell’infortunio. Domani, comunque, dovremmo saperne di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA