Che beffa per Filippo Galli  Il podio tricolore sfuma allo sprint
Filippo Galli a Farra d’Alpago

Che beffa per Filippo Galli

Il podio tricolore sfuma allo sprint

L’atleta del Pool Cantù chiude al 4° posto l’Italiano assoluto. Argento di Fognini e bronzo di Figini nella categoria S3.

Quarto posto per Filippo Galli, beffato nella volata finale, nel campionato italiano assoluto di triathlon cross.

Il Pool Cantù porta a casa da Farra d’Alpago (Belluno), l’argento di Fausto Fognini e il bronzo di Francesco Figini nella categoria S3.

Giornata assolutamente da dimenticare per Tommaso Gatti che nella frazione ciclistica, ha bucato, andando a rompere pure alcuni raggi di una ruota e andando così incontro a un amaro ritiro. L’amarezza è anche il sentimento di Filippo Galli. «Ci credevo nella medaglia - spiega il civennese (24 anni) -. Perdere il bronzo in volata, anche se contro un atleta di spessore come il Fiamme Oro, Casadei, mi lascia un po’ di delusione». La gara è stata dominato dal grande favorito, Marcello Ugazio che ha lasciato la compagnia, sin dalle prime bracciate della frazione a nuoto (1.000 metri nelle acque del lago), per chiudere con un vantaggio di 3’59” sul secondo, Federico Spinazzè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA