Como 2000 in serie B  Squadra ringiovanita
Tra le confermate il portiere Rossella Presutti (Foto by Foto cusa)

Como 2000 in serie B

Squadra ringiovanita

Sei i nuovi acquisti. Tante le juniores in prima squadra. Solo cinque le ragazze confermate

Dopo l’eliminazione al primo turno di Coppa Italia la Como 2000 sta continuando la preparazione verso il campionato di serie B. La squadra biancazzurra, che esordirà in casa il primo ottobre contro la Riozzese, è notevolmente cambiata rispetto alla scorsa stagione, quando giocava in A. Sono uscite una dozzina di calciatrici, metà di loro approdate a società della massima categoria.

Si è conclusa dopo otto anni la permanenza della capitana Fusetti, andata al Brescia. Panzeri vestirà invece la maglia bianconera della Juventus, società che ha “beneficiato” dell’ammissione in serie A, acquisendo il titolo sportivo del Cuneo. In area bergamasca si sono trasferite Brambilla e Gritti al Mozzanica, mentre Coppola e Ambrosetti sono passate rispettivamente al Valpolicella Verona e all’Inter. Gli altri trasferimenti: Previtali all’Orobica, Postiglione alla Riozzese, Di Lascio e Ferrario alle Azalee Gallarate, Vai alla Bocconi Milano.

La società lariana ha messo a disposizione dell’allenatore Giuseppe Gerosa un roster di 20 giocatrici, ringiovanito con la “promozione” di alcune juniores, un gruppo di confermate (Presutti, Cascarano, Stefanazzi, Brazzarola, Oliviero) e un sestetto di nuovi ingressi. Si tratta di Beninati, Crapanzano, Morosi, Viganò (giunte dall’Inter), Mammoliti (Fiammamonza) e Mascherpa (Lugano).

La rosa della Como 2000 2017-18

Portieri: Rossella Presutti (1998); Eleonora Pini ( 2000).

Difensori: Elena Cascarano (1989); Giulia Oliviero (1993); Elisa Stefanazzi (1992); Sara Nascamani (2000 ); Martina Galletti (1997); Chiara Mascherpa (1999); Erika Viganò (2000); Laura Confalonieri (1999).

Centrocampiste: Francesca Badiali (2000), Giulia Brazzarola (1996); Elisa Sessa (2000); Giulia Talarico (1998); Anna Catelli (2002); Giulia Morosi (2001).

Attaccanti: Anna Crapanzano (2001); Giulia Beninati (2000); Francesca Mammoliti (’89); Laura Cappelletti (2001).

© RIPRODUZIONE RISERVATA