E Morganti ci riprova in Francia Con lui ci sono Mondelli e Bellio
Il tremezzino Stefano Morganti

E Morganti ci riprova in Francia
Con lui ci sono Mondelli e Bellio

Sul lago di Ginevra tre i comaschi all’attacco: in palio c’è il titolo mondiale di Coastal Rowing.

Al via oggi a Thonon sulle acque francesi del lago di Ginevra i Mondiali di Coastal Rowing, che vedono in lizza 25 equipaggi italiani (19 maschili e 6 femminili), in tre dei quali figurano Stefano Morganti, l’atleta tremezzino tesserato alla Saturnia Trieste, Elisa Mondelli nel misto Saturnia Moltrasio e Benedetta Bellio della Moltrasio in un equipaggio universitario.

Stefano Morganti si è appena appuntato sul petto la stella tricolore, vincendo domenica scorsa a Maiori il titolo italiano in quattro coastal rowing e si presenta al confronto iridato per il secondo anno consecutivo.

L’anno scorso, sulle acque del Principato di Monaco, aveva conquistato l’argento alle spalle della Repubblica Ceka.

Carico di belle speranze anche il quattro rosa di Elisa Mondelli della Moltrasio con Bianca Laura Pelloni, Federica Molinaro, Beatrice Millo e il timoniere Stefano Gioia della Saturnia. «La società triestina – spiega l’allenatore moltrasino Alberto Tabacco – ha chiesto alla nostra Elisa Mondelli di entrare nella formazione e siamo stati ben lieti di darle questa opportunità di fare una nuova esperienza. Lo stesso dicasi per Benedetta Bellio che è stata selezionata nella formazione universitaria azzurra, per la prima volta presente ai Mondiali di categoria».

Con la Bellio, ci sono Cecilia Bellati, Eleonora Denich, Silvia Tripi e il timoniere Fabio Siracusa. Il programma prevede oggi venerdì le batterie, domani le finali mentre domenica è giorno libero per eventuale recupero gare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA