Fuga a 4 fino alla fine  Vince Giambersio  contro il maltempo
Gli atleti sulla linea di partenza (Foto by Zubani)

Fuga a 4 fino alla fine

Vince Giambersio

contro il maltempo

Allievi Il portacolori di Pedale Arcorese si impone davanti a Calzoni (Vallecamonica), Facchini (Pontenure) e Colombo (Costamasnaga). Gara ridotta per pioggia

Bagno di pioggia ieri mattina per i 67 partecipanti alla 48^ edizione della Coppa Industria e Commercio, gara ciclistica organizzata a Costamasnaga dall’Unione Ciclistica locale. Una vera e propria classica del ciclismo giovanile lecchese, riservata alla categoria Allievi, con il percorso che raggiungeva anche i comuni comaschi di Lambrugo e Inverigo.

Ai nastri di partenza si sono presentati in 67, dieci in meno rispetto alle iscrizioni raccolte, ma il clima non propriamente estivo ha fatto desistere alcuni atleti dal prendere parte alla gara. L’andamento della corsa si delinea già nel primo giro, con un gruppo di quattro atleti a lanciare la fuga che determinerà poi le prime quattro posizioni finali. Da registrare nei primi chilometri anche l’unica caduta di giornata, fortunatamente senza conseguenze, sul fondo stradale bagnato dall’incessante pioggia che accompagnato tutta la gara.

Dietro ai quattro fuggitivi il gruppo si è lentamente scremato, senza però che nessuno riuscisse a trovare l’allungo decisivo per riaprire i giochi. Ad imporsi, con il tempo finale di 1 ora 49’ e 59” è stato poi Paolo Giambersio, portacolori del Pedale Arcorese. Alle sue spalle, staccato di 12”, Walter Calzoni della Vallecamonica Asd, con Davide Facchini della V.C. Pontenure 1957 a completare il podio con un ritardo dal vincitore di 23”. Ultimo componente del gruppo di fuggitivi a transitare sotto il traguardo è stato Andrea Colombo dell’U.C. Costamasnaga, quarto a 36” da Giambersio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA