La Sportiva Lezzeno  alza il trofeo Bazzoni
La Sportiva Lezzeno festeggia il Memorial Bazzoni (Foto by Gianfranco Casnati)

La Sportiva Lezzeno

alza il trofeo Bazzoni

Il club ha vinto anche la Regalonga

Festa grande a Lezzeno per il successo su entrambi i fronti della Regatalonga del Lario e del Memorial Bazzoni. Tante barche, infatti, alla regata non competitiva, ma è stata soprattutto la prima volta che il Memorial Bazzoni rimane in casa de La Sportiva Lezzeno, dominatrice sulle società del lago di Como, del Ceresio, del lago Maggiore e persino del mare, rappresentato dall’Urania di Genova.

Il bilancio della giornata, comunque, premia le società comasche, che si aggiudicano nove medaglie d’oro, delle quali cinque all’Aurora Blevio e quattro ai padroni di casa de La Sportiva. All’ Aurora Blevio la soddisfazione di vincere nel quattro di coppia maschile (Pozzi, Longobardi, Maralla, Caccia, tim. Roncoroni), nel due di coppia Cadetti (Corbetta, Annoni), nel quattro di coppia Cadetti (Riva, Selva, Rusconi, Martorana, tim. Mossi), nel singolo senior (Simone Caccia, tim. Roncoroni) e nel due di coppia Cadette (Mossi, Longoni).

La Sportiva Lezzeno, invece, fa festa nel quattro di coppia femminile (Boleso, Gelpi, Luoni, Sampietro, tim. Verga), nel due di coppia Allievi (Boleso, Valerio), nel due di coppia Allieve (Molinari, Bazzoni) e nel due di coppia Veterani (Valli, Bazzoni, tim. Valvassori), ma accumula anche tanti argenti e bronzo che le consentono di aggiudicarsi sia il Memorial Bazzoni sulla “Jole Lariana” sia il Trofeo Anna Maria Marelli sulla barca “Elba”.

Va comunque rimarcato che una delle sfide più accese è stata quella del due di coppia senior, che ha visto il successo della Canottieri Porto Ceresio con il comasco Roberto Pusinelli e Fabio De Vito (tomoniere Samuele Giugni), che ha battuto l’armo bianco azzurro de La Sportiva con Stefano Sala e Stefano Posca (timoniere Riccardo Vavassori).

© RIPRODUZIONE RISERVATA