Pool Libertas Cantù  Un Mondo(vì) di gioia
La Pool Libertas Cantù può permettersi di festeggiare ancora (Foto by foto cusa)

Pool Libertas Cantù

Un Mondo(vì) di gioia

Volley serie A2 - Il sestetto canturino si impone nettamente in Piemonte

VBC MONDOVÌ 0
POOL LIBERTAS CANTÙ 3

VBC MONDOVI’: Menardo 1, Cattaneo 1, Maccabruni, Parusso 6, Mercorio 5, Sordella, Prandi (L), Picco 5, Corellazzi 1, Paoletti 14, Borgogno 8. Ne. Bosio, Abbio (L). All.Barisciani

POOL LIBERTAS CANTÙ: Monguzzi 5, Butti (L), Cominetti 10, Ricardo 12, Baratti 1, Caio 20, Robbiati 5. Ne. Groppi, Olivati, Danielli, Frattini, Boffi (L), Suraci, Piazza. All.Cominetti

arbitri: Massimo Piubelli e Nicola Traversa

note - Parziali set 21-25, 21-25, 17-25

Con un secco 0-3, la Libertas sbanca il PalaManera di Mondovì e fa un ulteriore passo in avanti in classifica, rafforzando la sua settima posizione proprio davanti alla Vbc.

Il primo set è ben giocato da Mondovì, con Monguzzi e compagni che, spinti da un convincente gioco di squadra, trovano l’allungo decisivo proprio nel finale per il 21-25

La seconda frazione è ancora all’insegna della Libertas, che sulle ali dell’entusiasmo macina una bella pallavolo senza che la Vbc riesca a trovare le giuste contromisure. Sul 13-19, Mondovì chiede il timeout. Sei punti da recuperare sono tanti, con la Libertas che, nonostante il tentativo di spezzare il gioco dei locali, trova subito un ulteriore punto. Baratti non riesce a chiudere sul 17-24. La Vbc tenta il tutto per tutto, riuscendo a rosicchiare soltanto qualche punto. Dopo il timeout chiesto da Cominetti sul 20-24 ci pensa Caio a chiudere il secondo set con identico risultato rispetto al primo: 21-25.

Nel terzo set, sul 2-5 arriva il primo time out piemontese. Si riparte ed è subito parità (5-5), con la Libertas che riprende la sua marcia (8-12) e allunga fino al 9-16. Come nel secondo set, anche nel terzo per la Vbc ci sono sette lunghezze da recuperare nel finale. Si va avanti col medesimo ritmo (10-18), fino al 17-25 con il quale la Libertas porta a casa tre punti importati per la sua classifica e per la sua salvezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA