Puppi canta New York, New York È lui il primo italiano al traguardo
Francesco Puppi e Gloria Giudici

Puppi canta New York, New York
È lui il primo italiano al traguardo

Ragguardevole piazzamento (19°) per il guanzatese. Molto bene anche la sua fidanzata Giudici

I fidanzati Francesco Puppi (Guanzate) e Gloria Giudici (Appiano Gentile) possono dirsi più che soddisfatti della loro “prima” alla Maratona di New York.

Inoltre, per il campione del mondo di lunghe distanze di corsa in montagna si è trattato del battesimo con i 42,195 km. e sulle strade della Grande Mela ha riportato un più che significativo 19° posto risultando il migliore degli italiani.

Forse il crono di 2h25’35” non è stato in linea con i suoi propositi della vigilia, che avevano fissato l’obiettivo di 2h20’00”, ma bisogna considerare anche tutte le incognite che accompagnavano questo suo debutto.

In ambito femminile Gloria Giudici (anche lei specialista della corsa in montagna e tesserata per la bresciana Free Zone) è stata la terza delle italiane piazzandosi al 28° posto, con sesta l’orobica Sara Dossena (2h29”39”, prima delle europee) e quattordicesima la genovese Emma Quaglia (2h34’10”). Per l’appianese il crono di 2h47’30” che vale anche il personal best (2h48’47” il precedente) oltre a dare una bella “limata” al tempo che si era prefissata di 2h49’49”.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA