Si avvicina l’ora di Sassari-Cantù Pasquini: «Sfida pericolosa per noi»
Federico Pasquini, riconfermato allenatore del Banco di Sardegna Sassari

Si avvicina l’ora di Sassari-Cantù
Pasquini: «Sfida pericolosa per noi»

Domani alle 18.15 il debutto stagionale in campionato. Ecco le parole del coach del Banco di Sardegna.

«La sfida con Cantù è pericolosa, il loro entusiasmo è alto e l’arrivo del manager Cappellari le consentirà di salire di livello. È una squadra buona e vorrà giocarsi le proprie carte già a Sassari. Noi dovremo essere bravi ad affrontare questa avversaria e allo stesso tempo bravi ad aspettare questi ragazzi dandogli grande fiducia, affetto e supporto perché sono convinto che ci daranno tante soddisfazioni, ma in questo momento avremo bisogno più che mai che il nostro pubblico ci stia vicino e capisca la pressione di un gruppo nuovo, che ha entusiasmo e che ha la consapevolezza di giocare a Sassari».

Così Federico Pasquini, coach della Dinamo inquadra la sfida con i biancoblù del suo collega Bolshakov che andrà in scena domani alle 18.15 al PalaSerradimigni e che segnerà l’esordio stagionale in campionato per entrambe le squadre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA