Supercoppa  Under 17  Vince l’Inter, ma Como fa festa
La festa dello scudetto

Supercoppa Under 17

Vince l’Inter, ma Como fa festa

A Cesenatico gli azzurrini perdono 3-0, ma quello che contava ero lo scudetto vinto il giorno prima...

INTER-COMO 3-0

Marcatori: 28’ Vergani, 3’ st e 13 st Demirovic

INTER: 1 Pozzer (19’ st Radaelli 12), 2 Grassini (34’ st Schirò 17), 3 Corrado (19’ st Colombini 15), 4 Roric, 5 Coltro, 6 Bettella (8’ st Ntube 14), 7 Gavioli (8’ st Lunghi 13), 8 Visconti (9’ st Esposito 18), 9 Vergani (19’ st Adorante 20), 10 Demirovic, 11 Pelle. A disposizione: 16 El Kassah, 19 Merola. Allenatore: Andrea Zanchetta

COMO: 1 Giudici, 2 Bonella (6’ st Marchio 15), 3 Cassaghi, 4 Del Grosso, 5 Di Maggio, 6 De Santis, 7 Fumagalli (6’ st Rossi 19), 8 Corvino, 9 Vocale (16’ st Pighetti 18), 10 Acquistapace (16’ st Valsecchi 14), 11 Barulli (6’ st Ruggeri 13). A disposizione: 12 Ferrara, 16 Ballabio, 17 Di Munno. Allenatore: Massimo Cicconi

Arbitro: Tremolada di Monza

L’Inter supera il Como e si aggiudica la Supercoppa ma per gli azzurrini è sempre festa dopo aver vinto il giorno prima lo scudetto di categoria della Lega Pro. A Cesenatico la squadra di Massimo Cicconi ha sfidato l’Inter, vincente del titolo Under 17 della serie A e serie B, battendo in finale l’Atalanta dopo i supplementari per 3-2.

Per l’occasione mister Cicconi ha voluto premiare, facendoli giocare titolari, i ragazzi che nelle precedenti partite non avevano trovato tanto spazio. Infatti rispetto all’undici schierato nella finale con il Padova solo due i confermati, De Santis e Vocale. L’Inter scesa in campo più “fresca” avendo potuto godere di un giorno di riposo in più, ha fatto la partita, vinta poi 3-0. Supercoppa all’Inter, come era accaduto nella passata stagione.

Ma per gli azzurrini di Cicconi, quello che contava davvero, era lo scudetto, vinto dopo una serie infinita di partite, nella finalissima con il Padova, travolto 3-0 nello stadio di Cesena.

Ora speriamo che la nuova proprietà porti avanti regolarmente l’iscrizione della Prima Squadra che porterebbe anche sollievo allo staff del settore giovanile che da cinque anni sta portando avanti un ottimo lavoro.

Nei prossimi giorni servizi speciali sugli azzurrini “campioni” sul giornale La Provincia

© RIPRODUZIONE RISERVATA