Terza tappa Giro della Brianza  Esultano Marini e Dementyev

Terza tappa Giro della Brianza

Esultano Marini e Dementyev

A Cremnago d’Inverigo 160 corridori in gara. Ultima sfida per le maglie mercoledì a Lurago d’Erba

Circa 160 ciclisti hanno partecipato ieri pomeriggio, alla terza tappa del circuito amatoriale del Giro della Brianza, con il programma che prevedeva partenza ed arrivo a Cremnago d’Inverigo. In palio il trofeo bar al Posta Bistrò.

Nella prima gara al via 87 corridori delle categorie Gentlemen 1 e 2 e Sg. Anello di 11 chilometri da ripetere sei volte, con arrivo in centro paese dopo una salitella di 600 metri. Fuga decisiva di quattro corridori tutti della categoria G1. Successo di Bruno Marini (Gauv) che precede Alesandro Speroni (Ternatese), Luca Terraneo (Canturino) e Roberto Bassi (Gaggiano). Paolo Bianchi (Varzi) è primo nei G2. Nei Sg vittoria del comasco Costante Ostinelli (Vc Eupilio).

Nella seconda gara al via 75 corridori delle categorie veterani 1 e 2 e fascia 19/39. A due giri dal via scatta decisivo di Yehor Dementyev (Equa): taglierà l’arrivo con un minuto e mezzo di vantaggio su Paolo Calabria, primo V2, Fabio Frigerio (Cellar) ed il lecchese Mauro Cesana (Marville) primo V1. Per quanto riguarda i capoclassifica novità solo nei V1 con la maglia di leader indossata da Giorgio Rapaccioli. Rimangono leader Cristian Corti, Paolo Calabria, Emanuele Motta, Ferrante Galmozzi e a Ivano Soletti.

Mercoledì si correrà la quarta ed ultima prova a Lurago d’Erba

© RIPRODUZIONE RISERVATA