Tifosi “freddini” per Varese  Biglietti in vendita al mattino
Ancora freddino l’atteggiamento dei tifosi di Cantù

Tifosi “freddini” per Varese

Biglietti in vendita al mattino

80 biglietti disponibili, acquistati solo una decina

Una vera caccia al biglietto, nella giornata di ieri non c’è stata. Anzi, a giudicare dai primi numeri forniti dalla società è accaduto l’esatto opposto. Nonostante i posti a sedere assegnati alla tifoseria della Pallacanestro Cantù fossero soltanto 80, sono stati una decina i tagliandi effettivamente staccati nella sede della Red October, a Cermenate in via Matteotti 53.

Difficile attendersela oggi, anche perché lo sportello rimarrà aperto in mattinata soltanto per tre ore. La prevendita, infatti, proseguirà anche oggi, dalle 9 alle 12, con modalità identica a quella annunciata giovedì, ossia facoltà per ogni persona di acquistare un unico ingresso dietro presentazione della carta d’identità. Il costo dei primi cinquanta tagliandi (ne rimangono dunque una quarantina ancora disponibili) è di 10 euro l’uno; gli ulteriori trenta, invece, saranno venduti al doppio del prezzo, ossia 20 euro. Gestione del tutto similare anche per la prevendita a Varese: ognuno dei 5100 posti dell’impianto di Masnago, abbonamenti esclusi, sarà messo in vendita fino a oggi (e, domani, direttamente ai botteghini) solo ed esclusivamente a seguito della consegna agli addetti preposti del documento d’identità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA