Alzate, rientra con la bambina  e in giardino c’è il ladro

Alzate, rientra con la bambina

e in giardino c’è il ladro

Nuovo tentato furto, questa volta in via Marconi In azione acrobati con scarpette da “free climbing”

Uno dei due ladri ha lasciato sul luogo del delitto un paio di scarpe da ginnastica Adidas. E si è infilato un paio di scarpini da scalata libera. Per salire così al primo piano. L’altro è rimasto a far da palo. Era dietro a una pianta, quando una delle tre famiglie che abitano in fondo a via Marconi è rincasata. «C’è lì uno, stai attento!», ha gridato la donna, in auto, con una bimba di quattro anni. Ma quando il marito ha provato ad avvicinarsi al ladro, è stato bersagliato da un lancio di bottiglie di vetro, trovate fuori dal cancello.

I dettagli su la Provincia in edicola venerdì 15 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA