Ancora i ladri tra Mariano e Cabiate  E le vittime sono sempre gli anziani
In via Boaresco è avvenuto l’ultimo tentativo di furto

Ancora i ladri tra Mariano e Cabiate

E le vittime sono sempre gli anziani

L’ultimo episodio in via Boaresco: si sono arrampicati al secondo piano di un palazzo. I proprietari, 70 anni, si sono trovati faccia a faccia con i banditi e urlando li hanno messi in fuga

I ladri tornano a colpire all’ora di cena a Mariano. Questa volta, però, i malviventi sono stati costretti a battere in ritirata, messi in fuga dagli stessi padroni di casa, una coppia di pensionati che se li è ritrovati di fronte.

Il tentato furto si è così consumato, nelle scorse sere, in una palazzina di via Boaresco, ancora una volta nel quartiere dei pittori della città, a una manciata di metri dal confine con il comune di Cabiate.

I due banditi si sono arrampicati sino al secondo piano dello stabile. Forzata una finestra, i ladri sono riusciti a intrufolarsi all’interno dell’appartamento e - forse con loro stessa sorpresa - si sono trovati viso a viso con i padroni di casa. Marito e moglie, una settantina di anni sulle spalle, che, spaventati, hanno reagito urlando. Tanto è bastato a mettere in fuga i malintenzionati.

Da inizio settembre a oggi, sono almeno quattro i colpi registrati nella zona. E tutti nei confronti di persone anziane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA