Erba, Airoldi sindaco per 34 voti  Un testa a testa con Ghislanzoni
Veronica Airoldi sindaco di Erba: l’esultanza nella sede elettorale

Erba, Airoldi sindaco per 34 voti

Un testa a testa con Ghislanzoni

Sfide molto combattute in Brianza, decise per pochi voti

Veronica Airoldi è il nuovo sindaco di Erba per appena 34 voti in più di Claudio Ghislanzoni. La rappresentante di Forza Italia e Lega ha ottenuto 3.150 voti contro i 3.116 del vicesindaco uscente.

«Grazie a tutti, grazie» ha detto Veronica commossa a decine di sostenitori che hanno riempito la sede di via Volta, ancora frastornata per un risultato tanto atteso che è arrivato solo all’ultimo minuto.

«Domani ci sarà tempo per tutte valutazioni e gli annunci. Se sarò il sindaco di tutta la città? Ci mancherebbe altro!». Tantissimi i sostenitori che hanno chiesto un selfie al nuovo sindaco, alle prese anche con numerose telefonate di congratulazioni.

L’urlo di Fermi

In sede, per tutta la durata dello spoglio, c’era anche il coordinatore provinciale di Forza Italia Alessandro Fermi, insieme al commissario Andrea Maspero.

È stato Fermi ad annunciare la vittoria con un urlo liberatorio; in pochi minuti sono spuntate le bottiglie di spumante, qualcuno ha preso l’automobile e ha girato le strade del centro suonando il clacson. Alla una meno dieci Ghislanzoni ha telefonato al nuovo sindaco per congratularsi, riconoscendo una sconfitta davvero risicata. «Mi ha fatto molto piacere la telefonata di Claudio - ha detto Airoldi - al quale riconosco grandissima correttezza».

Passata la concitazione dei primi momenti, il nuovo sindaco si è lasciata andare a qualche

La diretta web della serata (su Cantù e Erba)

Ore 1.00. Edgardo Arosio è il sindaco di Cantù. Ufficiale con 6.829 voti pari al 52,18 per cento dei voti. Pavesi ha invece ottenuto 6.258 voti pari al 47,82 per cento

Ore 00.45. Secondo il comune di Cantù manca solo una sezione: 33 su 34. Arosio ha 5.152 voti pari al 51,18 per cento mentre Pavesi 4.915 con il 48,82 per cento.

Ore 00.31. Finito lo spoglio dei voti. Veronica Airoldi ha vinto con 3.150 voti contro i 3.116 di Claudio Ghislanzoni. Tra i due candidati del centrodestra ci sono 34 voti di differenza

Ore 00.27. Ufficiale, festa in sede. VERONICA AIROLDI SINDACO DI ERBA

Ore 00.25. Anche a Cantù molto equilibrio. Voti ufficiali in 26 su 34 sezioni con Arosio che ha 5.152 pari al 51.18 per cento dei voti. Pavesi ha 4.915 voti con il 48,82 per cento.

Ore 00.22. Voci ufficiose dai seggi di Erba. Airoldi in vantaggio di 49 voti rispetto a Ghislanzoni. Ma mancano conferme.

Ore 00.15. Verso il rush finale. A Erba si conferma la tendenza al testa a testa

Ore 00.09. A Erba mancano soltanto 3 sezioni su 15 e si conferma il resta a testa. Solo 85 voti dividono i due candidati. Airoldi 3.005 voti, mentre Ghislanzoni 2.920.

Ore 00.07. Si amplia la forbice a Cantù. Con 20 sezioni ufficiali su 34, Arosio è al 51,34 per cento mentre Pavesi 48,66%

Ore 00.03 A Erba scrutinate 10 sezioni su 15 e si conferma un testa a testa tra i candidati. Airoldi avanti di 116 voti su Ghislanzoni

Ore 23.59. Ufficiali a Cantù 14 sezioni su 34. Arosio al 50,81 per cento con 2.531 voti; Pavesi 49,19 con 2.450. Meno di cento voti dividono i due candidati

Ore 23.55. Erba, cinque sezioni su 15, un terzo dello scrutinio. Ghislanzoni 1076 voti, Airoldi 1.166

Ore 23.50. Primi dati ufficiali dalla Prefettura per il comune di Cantù. Otto sezioni su 34: Arosio 1.622 voti pari al 52,32 per cento; Pavesi 1.478 pari al 47,68%.

Ore 23.49Erba: Sezione 8 Parravicino Ghislanzoni 211 Airoldi 238; Cantù San Giuseppe: Arosio 296 Pavesi 154

Ore 23.48. Cantù via Anzani: Arosio 189, Pavesi 167

Ore 23.44. Risultati ufficiali da Erba. Sezione 1 di via Battisti: Ghislanzoni 216, Airoldi 178. Sezione 11 via Battisti _ Ghislanzoni 217, Airoldi 240.

Ore 23.43. La forbice tra i candidati è ancora troppo bassa. Nessun commento da parte degli aspiranti sindaci, ciascuno dei quali si trova nella propria sede elettorale.

Ore 23.36. Prime sezioni a Cantù. Asnago: Arosio 119- Pavesi 180; Via Colombo: Pavesi 234 Arosio 204; Via Daverio: Pavesi 170 Arosio 232; Via Casartelli: Pavesi 207 Arosio 184; Via San Giuseppe Vighizzolo: Arosio 201, Pavesi 139; Fecchio Arosio 159 Pavesi 204; Via Manzoni: Arosio 188 Pavesi 159

Ore 23.32. Risultati ufficiali anche al seggio 3 di via Battisti. Si conferma il vantaggio di Airoldi che ottiene 245 voti contro i 230 di Ghislanzoni.

Ore 23.29. Primi dati ufficiali da Erba. Al seggio 10 di via Battisti, Veronica Airoldi (Lega e Forza Italia) in vantaggio: 265 voti contro 202 di Claudio Ghislanzoni (Fratelli d’Italia e liste civiche)

Ore 23.28. Ufficiale l’affluenza a Cantù. Ha votato il 42, 22 per cento.

Ore 23.25. I primi dati che arrivano dai seggi di Cantù danno il candidato di centrodestra, Edgardo Arosio in netto vantaggio rispetto a Francesco Pavesi di Lavori in corso. Arosio sarebbe tra il 52,5-55 per cento mentre Pavesi tra il 45-47.5 per cento dei votanti.

Ore 23.23A Erba hanno ufficialmente votato 6.476 persone dei 13.443 aventi diritto. Per una percentuale del 48,17% che rappresenta la percentuale più alta dei tre comuni comaschi. In ogni caso sono andati alle urne 17.53 elettori in meno rispetto al primo turno e 800 in meno rispetto al ballottaggio di cinque anni fa.

Ore 23.22. La percentuale dei votanti, secondo voci ufficiose, dovrebbe essere del 44.9%

Ore 23.15. Prime indiscrezioni anche per l’affluenza a Cantù, che dovrebbe attestarsi tra il 40 ed il 45 per cento.

Ore 23.09. Si attendono i risultati delle affluenze. Secondo i primi conteggi nella città di Erba la percentuale dei votanti sfiorerebbe il 50 per cento. Nettamente superiore a quella degli altri Comuni. Alle 19 la percentuale era del 34, 49, comunque di 13 punti inferiore. A Cantù, invece, i votanti erano stati il 29,31 degli aventi diritto.

Ore 23.00 Urne chiuse anche a Erba e Cantù, le altre due città della provincia superiori ai 15 mila abitanti e dove, nel primo turno dell’11 giugno, nessuno dei candidati ha ottenuto il 50 per cento più uno dei voti.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA