Cantù, maxi rissa in centro  Almeno tre i feriti
Cantù - Carabinieri in piazza Garibaldi (Foto by Archivio)

Cantù, maxi rissa in centro

Almeno tre i feriti

Intervento di ambulanze e carabinieri: un ragazzo in ospedale per una ferita alla testa

Un pessimo risveglio, quello di Cantù. Attorno alle 4, è scoppiata una violenta rissa che ha coinvolto numerosi ragazzi, si parla addirittura di una trentina.

In realtà, quanto avvenuto tra piazza Garibaldi, via Roma, via Pizzi e il vicolo che porta alla discoteca, sembra sia nato da un pestaggio messo in atto da alcuni giovani, forse di nazionalità rumena, nei confronti di due ragazzi italiani e che poi la rissa abbia coinvolto altre persone.

Dai racconti dei testimoni, pare che un italiano sia stato prima di tutto immobilizzato da quattro giovani che hanno subito cominciato a picchiarlo. In suo aiuto è giunto un amico, ma anche lui ha sùbito lo stesso trattamento dal gruppetto. Tra i calci e i pugni quest’ultimo giovane è stato colpito alla testa con un oggetto, riportando una ferita profonda. Un terzo ragazzo, anche lui “intromessosi” per difendere gli altri, avrebbe ricevuto a sua volta una bottigliata in testa. Nel frattempo lo scontro si è allargato ad altri giovani generando la rissa sedata a fatica dai carabinieri di Cantù e Mariano giunti in forze.

Sul posto sono intervenute le ambulanze della Croce Rossa di Cantù e della Croce Verde di Fino Mornasco, assieme all’automedica.

Ulteriori dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola lunedì 11 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA