Cantù: stessa casa   altro raid in tre settimane
Il tratto di via Dalmazia dove sono ritornati i i ladri

Cantù: stessa casa

altro raid in tre settimane

Ritornano i ladri in via Dalmazia: la vittima ora è terrorizzata e vive barricata. A Cascina Amata in un’abitazione in ristrutturazione è stata asportata una caldaia nuova ancora imballata. Blitz dei ladri anche a Senna

Tornano sul luogo del delitto dove sono stati appena tre settimane fa. Ed è come se i ladri, nella bersagliatissima via Dalmazia, avessero iniziato il secondo giro. Stessa casa, stesso furto. Per un totale di due effrazioni in nemmeno un mese allo stesso numero civico.

Contraccolpo psicologico: la derubata, una sessantenne, oggi vive quasi barricata in casa. Più che circospetta, preferisce non rispondere al campanello.

Tutt’altro genere, invece, a Cascina Amata. Dove i ladri non hanno avuto il timore di infilarsi in vicolo Alfieri. Una traversa di via Randaccio, zona centralissima della frazione.

Alla mattina, il proprietario di un appartamento in ristrutturazione, si è quindi reso conto di quanto sottratto: una caldaia nuova, ancora inscatolata, alta un metro e mezzo e larga 50 centimetri. Tenuta all’interno dell’abitazione. Sparita.

E nuove incursioni dei ladri si segnalano anche a Senna Comasco, in via Messina e in via Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA