CantùEstate, la festa è cominciata  Migliaia in piazza per la serata revival
Tutti a cantare al ritmo di Max Pezzali e degli 883

CantùEstate, la festa è cominciata

Migliaia in piazza per la serata revival

Musica e negozi aperti per l’inaugurazione dei concerti all’insegna del divertimento Il test delle bottiglie vuote ha funzionato

Una buona partenza per gli eventi della Cantù Estate, con il concerto nel venerdì sera inaugurale in piazza Garibaldi dei “Con un Deca”, la tribute band degli 883 e di Max Pezzali, a intrattenere il pubblico in cerca di eventi sul crinale, nel primo venerdì, tra l’altro, di negozi aperti.

Con gli appuntamenti si torna in piazza già oggi, domenica. Stasera, la serata con la scuola di ballo Dams, “E... state a ballare con noi”, dalle 20 alle 23: un’esibizione di vari gruppi di danza classica, moderna, hip hop, breakdance, danza del ventre, tribal fusion, country fitness, danze caraibiche e kizomba. Poi, venerdì, musica da ballo di Gae e Antonella, dalla liscio ai caraibici. Il tutto, sempre, a costo zero per tutti.

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 18 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
maxhighlander
maxhighlander scrive: 18-06-2017 - 11:55h
Bene che abbiano organizzato serate live malgrado la rinuncia di Cantugheder. Almeno eviteremo il deserto di Como... Però solo un piccolo appunto: perché non dare qualche opportunità anche a band che fanno musica originale? Chiaro che con i tributi (specie a certi gruppi come quello di ieri sera) e le cover è facile attirare gente e riempire le piazze però una chance a chi si "ostina" a fare musica propria la darei volentieri