Chiesa in lutto a Cabiate  Il parroco muore d’infarto
Don Piergiorgio Barbanti, parroco di Cabiate, aveva 64 anni

Chiesa in lutto a Cabiate

Il parroco muore d’infarto

Il triste annuncio di mons. Garascia ieri dopo messa pre-festiva Malore fatale in casa, aveva 64 anni. «In pochi mesi aveva conquistato tutti»

«Devo darvi una brutta notizia:il vostro parroco, don Piergiorgio, è morto poche ore fa». Questo l’annuncio fatto ieri sera al termine della messa pre-festiva dal vicario episcopale monsignor Patrizio Garascia, ai fedeli cabiatesi. Don Piergiorgio Barbanti era mancato poche ore prima, probabilmente per un attacco cardiaco, che lo ha colpito mentre si trovava nella sua abitazione, accanto al santuario di Santa Maria Annunciata, addobbato a festa per la patronale.

Non ha nemmeno fatto in tempo a celebrare il primo anniversario del suo insediamento, avvenuto l’11 settembre 2016 e a vivere pienamente la festa più importante di Cabiate. «In questi pochi mesi, aveva conquistato, con la sua semplicità e l’essere alla mano, i cabiatesi», spiega Eugenio Caldera, che ha collaborato con don Piergiorgio.

Sessantaquattro anni, nativo di Sesto San Giovanni, è stato per tredici anni parroco di Bellinzago

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 10 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA